La Salernitana batte il Verona per 1-0 e conquista tre punti fondamentali nella sesta giornata del campionato di Serie B. La squadra di Stefano Colantuono è stata brava a contenere gli attacchi dei veneti, realizzando la rete decisiva a 22 minuti dal termine del match con Jallow. Rammarico in casa Verona per la sconfitta dopo un ottimo periodo di forma, consacrato dalle tre vittorie consecutive prima della sconfitta odierna.

La Salernitana torna al successo dopo tre gare

Nella 7.a giornata di Serie B cade il Verona capolista sul difficile campo della Salernitana. La squadra di Grosso non è riuscita a portare a casa un risultato positivo e ora rischia di perdere la vetta della classifica se Benevento e Pescara dovessero ottenere i tre punti rispettivamente contro Foggia e Padova. La vittoria di oggi permette alla Salernitana di salire a quota 9 in classifica e di inserirsi in zona play off, a soli quattro punti dalla vetta della classifica.

Colantuono si è affidato al 3-5-2 classico, con Jallow e Djuric impiegati dal primo minuto in avanti. Grosso ha confermato il 4-3-3 delle ultime gare, schierando in avanti il giovane Tupta in sostituzione dell'infortunato Di Carmine. Il Verona ha provato a fare la gara fin dall'avvio, realizzando un 65% di possesso palla che è apparso però fin da subito molto sterile. Dal canto suo la Salernitana ha atteso l'avversario schierandosi compatta in difesa, ripartendo velocemente una volta conquistata palla e creando diversi grattacapi agli avversari.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie B

Fino al gol decisivo, segnato da Jallow al 68° minuto.

Il Verona fin qui non aveva subito alcuna sconfitta in campionato, dimostrando una compattezza di squadra veramente importante. In fin dei conti una sconfitta a Salerno ci può pure stare, a patto che fin dalla prossima gara gli scaligeri ripartano col piede giusto ottenendo il pronto riscatto.

Prima gara senza realizzare reti per il Verona

Dalla gara dell'Arechi tra Salernitana e Verona emerge fra le altre cose un dato statistico molto interessante: si tratta della prima gara senza reti segnate per il Verona di Fabio Grosso.

A parziale scusante dei veneti c'era l'assenza di Di Carmine per infortunio e la manciata di minuti disputati dal bomber Pazzini, anch'egli reduce da un guaio muscolare.

Grosso ha dovuto per forza di cose affidarsi per forza di cose al giovanissimo Tupta, non avendo a disposizione in rosa altre punte da schierare. Contro il Lecce, nella prossima giornata, dovrebbe rientrare dal primo minuto Pazzini.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto