Fiorentina-Spal è il terzo anticipo della quinta giornata di Serie A, in programma oggi alle 18 allo stadio Franchi di Firenze. Per entrambe potrebbe trattarsi di un importante trampolino di lancio, con i viola a caccia dei 3 punti per entrare provvisoriamente in zona Champions e gli ospiti che, in caso di successo, potrebbero addirittura agguantare per una notte la testa della classifica.

Nelle probabili formazioni spiccano Pjaca titolare tra i gigliati, e la conferma dell'undici che ha battuto l'Atalanta tra gli ospiti.

Diretta Tv e info streaming di Fiorentina-Spal

Fiorentina-Spal sarà trasmessa in diretta Tv e streaming solamente da Sky.

La programmazione del colosso satellitare prevede trenta minuti di prepartita su Sky Sport HD (canale numero 251), mentre le immagini del match verranno diffuse a partire dalle 17:55 anche da Sky Sport Serie A (numero 202).

La telecronaca sarà affidata al giornalista Gentile, affiancato dall'ex portiere della Lazio e della Nazionale, Luca Marchegiani. Invece, per chi preferisce guardare le gare su smartphone, Pc e tablet, lo streaming sarà disponibile tramite la app Sky Go.

Fiorentina-Spal: le probabili formazioni

Fiorentina-Spal è, un po' a sorpresa, una sfida di vertice del nostro campionato. I viola di Pioli scenderanno in campo con il consueto 4-3-3 ricco di giovani talenti pronti a prendersi la scena.

In porta tornerà Lafont, che si riprenderà una maglia da titolare dopo due esclusioni di fila: l'estremo difensore francese dovrebbe avere davanti a sé la solita linea difensiva formata da Milenkovic a destra, dai centrali Vitor Hugo e Pezzella, e a sinistra da Biraghi, mancino in grande spolvero in questo inizio di stagione.

A centrocampo, invece, rispetto al match con la Sampdoria dovrebbe tornare Benassi con Veretout a guidare la manovra al centro della mediana: a completare il reparto dovrebbe esserci Fernandes, al momento dato in vantaggio rispetto a Dabo e Gerson. Si avvia verso la conferma il tridente che per circa un'ora ha incantato a Marassi, con Simeone punto di riferimento e Pjaca e Chiesa sugli esterni.

Il talentino azzurro - sempre impiegato sia dalla Fiorentina che dalla Nazionale - potrebbe poi lasciare spazio nella ripresa ad Eysseric, qualora dovesse accusare un pizzico di stanchezza.

Nella Spal, il tecnico Semplici non ha bisogno di grandi rivoluzioni: il suo 3-5-2 è solido e funziona sia per imbrigliare gli avversari sia per fare male in zona gol. A difesa dei pali dovrebbe esserci Gomis, portiere attualmente meno battuto dell'intera Serie A e dei maggiori campionati europei. Il terzetto difensivo dovrebbe basarsi su Cionek, Vicari e Felipe, barriera insormontabile anche per una macchina da gol come l'Atalanta.

Lazzari e Fares dovrebbero occupare le fasce, mentre Schiattarella va verso la conferma nel ruolo di regista.

Accanto a lui potrebbe esserci una novità, con Valdifiori ripescato all'ultimo secondo. Al centro del campo, inoltre, dovrebbero giostrare Missiroli e Kurtic. Nessun dubbio per l'attacco: Petagna si è sbloccato con la doppietta del turno precedente, dunque è destinato ad avere una maglia da titolare, mentre il suo compagno di reparto quasi certamente sarà ancora Antenucci, capace di ottime giocate e grande spirito di sacrificio in fase difensiva: ancora panchina per Paloschi.

Le probabili formazioni di Fiorentina-Spal:

Fiorentina (4-3-3): Lafont; Milenkovic, Pezzella, Hugo, Biraghi; Benassi, Veretotut, Fernandes; Chiesa, Simeone, Pjaca. Allenatore: Pioli.

Spal (3-5-2): Gomis; Cionek, Vicari, Felipe; Lazzari, Kurtic, Schiattarella, MIssiroli, Fares; Petagna, Antenucci.

Allenatore: Semplici.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Fiorentina
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!