Italia-Polonia sarà il primo impegno ufficiale che vedrà impegnati gli azzurri di Roberto Mancini nella Uefa Nations League. La nuova competizione sportiva, in buona sostanza, cerca di rendere più appetibili le amichevoli tra nazionali. Tutto questo puntando su una competizione che sappia dare maggiore coinvolgimento agli spettatori.

La diretta di Italia-Polonia

Come sempre accade nel corso delle uscite ufficiali della nostra Nazionale, la Rai avrà un ruolo fondamentale riguardo alla copertura dell'evento. Tutti coloro che non avranno la possibilità di assistere dal vivo alla partita fra Italia e Polonia saranno comunque in grado di assistervi comodamente da casa.

Nello specifico, l'incontro sarà trasmesso in streaming online sul sito di RaiPlay. In alternativa, Italia-Polonia sarà visibile in diretta su Rai Uno. Fischio d'inizio alle ore 20.45 di venerdì 7 settembre 2018.

Come funziona la UNL

C'è ancora poca chiarezza in merito alla struttura della nuova competizione ideata dalla Uefa. Per Italia-Polonia, e per le altre gare in programma, saranno messi in palio 3 punti in palio per la squadra vincitrice e, ovviamente, 1 in caso di parità. Meccanismo simile a quello della Serie A e degli altri campionati già noti.

In gioco ci sono 55 squadre, suddivise in 4 leghe differenti stabilite sulla base al raking. Ogni lega, a sua volta, è ulteriormente composta da più gironi a 3 squadre.

L'Italia di Roberto Mancini fa parte del girone 3, nella Lega A. Oltre che con la Polonia, dovrà poi vedersela con il Portogallo. La posta in palio è alta: 4 squadre potranno ottenere accesso diretto ai gironi di Euro 2020.

Le possibili formazioni di Italia e Polonia

Veniamo adesso alle probabili scelte tattiche dei due commissari tecnici che si affronteranno con le rispettive nazionali.

Roberto Mancini parrebbe orientato verso la scelta di questi 11 uomini: Donnarumma tra i pali; difesa impostata con Criscito, Chiellini, Bonucci e Zappacosta; Jorginho, Pellegrini e Benassi a centrocampo; comparto offensivo organizzato con Insigne, Bernardeschi e Mario Balotelli. Modulo 4-3-3.

Jerzy Brzęczek, tecnico della Polonia, dovrebbe dare fiducia ai seguenti giocatori: Szczesny in porta; Pietrzak, Glik, Bereszynski e Bednarek in difesa; Kurzawa, Krychowiak, Goralski, Makuszewski e Zielinski nel centrocampo; Lewandowski unica punta.

Modulo 4-2-3-1.

Queste, dunque, le possibili formazioni di Italia-Polonia.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!