La Lazio coglie 3 punti importantissimi al Castellani di Empoli, i biancocelesti vincono per 0-1 grazie a una rete di Parolo a inizio secondo tempo. La formazione di Inzaghi ha sofferto molto la forma fisica della squadra toscana, ma nonostante la prestazione scialba dei suoi top player come Milinkovic e Immobile, è riuscita a ottenere la prima vittoria esterna in questo campionato.

Empoli-Lazio 0-1: la cronaca della partita

La prima frazione mostra un Empoli molto più in palla rispetto alla squadra di Inzaghi che sembra nettamente in ritardo di condizione: la squadra toscana arriva sempre prima sul pallone e la difesa biancoceleste soffre la velocità di Caputo e Zajic.

La prima occasione della partita arriva al 23', Zajic crossa in mezzo e trova l'accorrente Krunic che impatta il pallone di testa ma non trova la porta di Strakosha. Al 27' il portiere albanese è protagonista di una grande parata sull'incursione centrale di Acquah, il centrocampista ghanese trova la pronta respinta del numero uno della Lazio e Zajic non riesce nel tap-in vincente tirando alto. I biancocelesti si svegliano sul finire del primo tempo, prima con Acerbi che non riesce a inquadrare la porta da posizione favorevole, poi il gran colpo di tacco di Milinkovic Savic che viene respinto da Terracciano in calcio d'angolo.

Ma la più grande opportunità dei primi quarantacinque minuti arriva proprio allo scadere: calcio d'angolo di Luis Alberto che attraversa tutta l'area di rigore, sul secondo palo Wallace riesce ad anticipare di testa i difensori toscani ma la sua deviazione si stampa sul palo, primo tempo che finisce sullo 0 a 0.

Seconda frazione molto meno spumeggiante rispetto alla prima, anche se la Lazio alla prima azione offensiva passa in vantaggio, cross di Lulic che trova Parolo, il centrocampista biancoceleste devia in porta: è 0-1.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A S.S. Lazio

La reazione dell'Empoli è praticamente assente, la formazione toscana si limita un possesso palla sterile che non crea pericoli alla formazione di Simone Inzaghi. Al 89' gli ospiti sfiorano il raddoppio con un tiro d'Immobile respinto da Terracciano, sulla respinta arriva Correa che colpisce il palo. Sul finale i biancocelesti non riescono a realizzare in contropiede il colpo del K.O prima con Immobile e poi con Marusic, il primo trova la respinta del portiere della squadra Toscana, il secondo tira a lato.

Ma all'ultimo minuto i padroni di casa hanno l'opportunità di pareggiare i conti, Caputo si avventa su un pallone in area di rigore, tira a botta sicura ma trova il miracolo di Strakosha che salva dalla beffa la Lazio.

L'undici di Inzaghi trova 3 punti importantissimi che rilanciano la squadra biancoceleste dopo i due passi falsi a inizio campionato contro Napoli e Juventus. Per i toscani invece seconda sconfitta consecutiva nonostante l'ottima condizione fisica mostrata.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto