Appena terminata la quinta giornata, la Serie A si rituffa nel turno infrasettimanale, con interessanti match da seguire. Dopo il discusso successo di ieri dell'Inter contro la Fiorentina, oggi tocca a Roma, Napoli, Lazio e Juventus, mentre il Milan giocherà domani sera. Restando sulla capolista, nella conferenza stampa di ieri, Allegri ha sottolineato come davanti saranno riconfermati Dybala e Cristiano Ronaldo, giocatori che hanno bisogno di accumulare minuti per entrate in forma ottimale. Dovrebbe riposare Mandzukic e quindi è probabile che il tridente offensivo sarà quello visto negli ultimi minuti del match contro il Frosinone, quando l'ingresso di Bernardeschi al posto del croato, è stato decisivo.

Il toscano infatti ha anche realizzato il definitivo 2 a 0 per i bianconeri.

La Juventus potrebbe rispolverare il 3-5-2

Un'ulteriore novità potrebbe essere il modulo: Allegri potrebbe schierare il 3-5-2, fra l'altro come lo schema che sarà proposto da Inzaghi, allenatore del Bologna. Rientra titolare anche Joao Cancelo sulla destra, così come Matuidi a centrocampo con i confermati Pjanic, Bentancur. In porta potrebbe esserci l'esordio in una partita ufficiale con la maglia della Juventus di Mattia Perin così come dovrebbe esordire in stagione anche Barzagli, che rientra dall'infortunio al polpaccio.Gli altri centrali saranno Benatia e Bonucci. Dovrebbe riposare Alex Sandro, ecco allora che Bernardeschi potrà essere utile non solo come esterno offensivo del tridente ma anche come esterno sinistro del centrocampo a 5, facendo evidentemente tutta la fascia.

Ci sono però ancora dei dubbi, nel caso Barzagli non sia pronto al 100%, l'alternativa potrebbe essere Cuadrado, con il rilancio inevitabile del 4-4-2 e con lo spostamento di Cancelo sulla fascia sinistra. A centrocampo il dubbio sembra sia fra Pjanic ed Emre Can, con il bosniaco favorito sul tedesco.

Sabato Juventus-Napoli

Un mini turnover diventa importante per la Juventus, considerando che sabato alle ore 18:00 arriva il primo big match: all'Allianz Stadium giocano infatti Juve-Napoli, e a detti di molti esperti di calcio, potrebbe essere già una partita importante ai fini della vittoria del campionato.

Dopo il match contro la società campana, ritorna la Champions League, dove la Juventus ha l'opportunità di andare a 6 punti, giocando in casa contro la squadra evidentemente meno qualitativa del suo girone Champions League, ovvero lo Young Boys.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!