Questo week-end sarà molto importante per la Serie B perché il collegio di garanzia del CONI potrebbe decidere di stravolgere il campionato cadetto, facendolo passare da 19 a 22 squadre. In questo modo si aprirebbe la possibilità di essere ammesse in Serie B alle squadre che hanno richiesto il ripescaggio: Catania, Robur Siena, Ternana, Virtus Entella, Pro Vercelli, Novara. Insomma un vero e proprio caos nel campionato di Serie B (che nel frattempo è già iniziato) e potrebbe modificare il suo organigramma nei prossimi giorni.

In attesa della sentenza del Coni, che arriverà il 7 settembre, riguardante il format della Serie B a 19 o a 22 squadre la Lega B continua il suo lavoro. Poco fa la Lega B ha comunicato il cambio di orario di 2 match previsti nel settimo turno del campionato di Serie B.

Cambiano orario Brescia- Padova e Livorno-Spezia

Sia Brescia-Padova che Livorno-Spezia cambiano orario e giorno. Entrambe le gare, infatti, sono state spostate tramite un comunicato della Lega B a domenica 7 ottobre alle ore 15:00, anziché sabato 6 ottobre.

La decisione è stata presa dai dirigenti della Serie B per agevolare le società in caso di disposizioni particolari di ordine pubblico. Le gare in questione sono quelle previste per il settimo turno. In quel weekend l'anticipo già deciso dalla Lega B sarà Hellas Verona- Lecce, che si disputerà venerdì 5 ottobre alle ore 21:00 al Bentegodi. Il secondo anticipo sarà Perugia- Venezia che si giocherà sabato 6 ottobre alle ore 18:00. Il posticipo sarà invece Palermo - Crotone e si giocherà domenica 7 ottobre alle ore 21:00.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie B

La classifica del campionato ed i risultati a sorpresa

Il campionato di Serie B è già iniziato a fine agosto e sono due le giornate che si sono già disputate. L'unica squadra a punteggio pieno è il Cittadella di mister Venturato che lo scorso anno partecipò anche ai play-off prima di essere eliminata alle semifinali. Seguono Perugia, Padova e Pescara a 4 punti. La squadra veneta è probabilmente la sorpresa di questo brevissimo avvio di stagione in serie B.

Seppur sia una neopromossa, è ancora imbattuta e domenica è anche riuscita a superare il Venezia per 1 a 0 nel sentitissimo derby veneto. Bene anche il Lecce che è riuscito a pareggiare con le campane Benevento e Salernitana nelle prime due gare di Serie B.

In fondo alla classifica troviamo invece il Carpi che viene da due sconfitte consecutive ed il Foggia che è a meno 5 punti e dopo la vittoria sul Carpi è stato sconfitto clamorosamente per 4 a 1 dal Crotone.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto