Dopo lo stop della Serie A per gli impegni delle nazionali, ritornano le squadre del massimo campionato italiano per giocare la nona giornata. Si parte con gli anticipi domani, 20 ottobre e ad aprire le danze ci sarà la Roma. La squadra allenata da Eusebio Di Francesco affronterà dinanzi al pubblico amico la Spal. I giallorossi, dopo la vittoria nel derby, stanno continuando a regalare momenti importanti ai loro tifosi e sicuramente cercheranno di vincere per allungare la striscia positiva e guadagnare ulteriori posizioni in classifica.

La partita si giocherà allo stadio Olimpico alle ore 15.00. Successivamente tocca alla capolista, la Juventus ospita il Genoa (calcio d'inizio alle ore 18) e per gli uomini di Max Allegri c'è l'obiettivo di raggiungere le nove vittorie consecutive che permetterebbero di eguagliare il record di successi iniziali della storia bianconera stabilito nella stagione 2005/2006. Il record assoluto, 10 vittorie iniziali di fila, appartiene alla Roma e venne stabilito nel campionato 2013/2014, pertanto i campioni d'Italia sono molto vicini all'ennesimo, prestigioso traguardo.

A concludere le partite del sabato ci sarà il Napoli di Ancelotti che alla Dacia Arena, sul campo dell'Udinese, cercherà di non perdere il passo della Juventus. I partenopei hanno rialzato la testa dopo la sconfitta nel big-match in casa della Juve ed il momento più esaltante di questo scorcio iniziale di stagione è stato certamente costituito dall'importante vittoria sul Liverpool nella seconda giornata di Champions League.

Le partite di domenica 21 ottobre: luci a San Siro

La prima partita di domenica è quella delle ore 12.30 tra Frosinone ed Empoli. Subito dopo alle ore 15.00 si disputeranno Bologna-Torino, Chievo-Atalanta, Parma-Lazio. Alle ore 18.00 ci sarà il match all'Artemio Franchi tra la Fiorentina ed il Cagliari. Naturalmente il match più importante e atteso di questa nona giornata è il derby di Milano tra l'Inter di Luciano Spalletti e il Milan di Gennaro Gattuso.

La partita si giocherà alle ore 20.30 e l'attesa, come sempre, è altissima. Sfida nella sfida è quella tra i due bomber argentini, Mauro Icardi sul fronte nerazzurro e Gonzalo Higuain sul versante opposto. Sono in tanti a ritenere dal gol di uno dei due attaccanti possa decidersi il derby di Milano, decisamente importante per le ambizioni future dell'una e dell'altra squadra.

Segui la nostra pagina Facebook!