Empoli-Roma è uno dei match in programma per l'ottava giornata del campionato di Serie A e si giocherà sabato 6 ottobre con fischio d'inizio alle ore 20.30. Le due formazioni andranno a caccia di punti, seppur per motivi diversi.

Da un lato c'è l'Empoli che deve assolutamente muovere la graduatoria, visto che naviga nei bassifondi. Dall'altro una Roma che sta cercando di risalire la china dopo essere partita male. I giallorossi sono reduci da una brillante vittoria in Champions League contro il Viktoria Plzen e vogliono continuare nella loro striscia positiva anche in campionato, dove nell'ultimo turno hanno vinto il derby contro la Lazio.

Vediamo chi dovrebbero essere gli undici scelti da Di Francesco per questa sfida.

La probabile formazione della Roma

Il tecnico Di Francesco ha annunciato delle novità in conferenza stampa. Kolarov non sarà sicuramente della partita, visto che non è stato nemmeno inserito nella lista dei convocati. Al suo posto ci sarà in difesa a sinistra il giovane Luca Pellegrini, uno dei talenti del vivaio giallorosso, che ha già esordito sia in serie A che in Champions League.

La Roma giocherà con il portiere Olsen tra i pali e una linea difensiva a quattro che vede come sicuri titolari Manolas al centro e Luca Pellegrini a sinistra. A destra il ballottaggio è tra Florenzi e Santon, al centro Juan Jesus potrebbe prendere il posto di Fazio.

Ma c'è anche l'alternativa Marcano. Alcuni elementi hanno indubbiamente bisogno di rifiatare considerando le tante partite affrontate in queste ultime settimane e anche i futuri impegni con le nazionali. Davvero difficile fare delle previsioni su chi giocherà.

A centrocampo c'è ancora in dubbio De Rossi. Il capitano della Roma ha recuperato ma potrebbe anche non essere rischiato.

E così al fianco del francese Nzonzi dovrebbe esserci ancora spazio per Cristante. Pochi dubbi nella probabile formazione della Roma contro l'Empoli in attacco. Al centro ci sarà Edin Dzeko, rigenerato dopo la tripletta segnata in Champions. Alle sue spalle Under e El Shaarawy dovrebbero essere i due esterni offensivi (ma scalpita Kluivert), mentre nel ruolo di trequartista giocherà Lorenzo Pellegrini, che in questa nuova posizione sembra essere davvero a proprio agio.

Ricapitolando, questi dovrebbero essere gli undici titolari: Olsen, Santon, Manolas, Juan Jesus, Luca Pellegrini, Nzonzi, Cristante, Under, Lorenzo Pellegrini, El Shaarawy, Dzeko.