In attesa di tornare in campo dopo la pausa per le gare delle selezioni Nazionali, per il calcio italiano è già tempo delle prime voci di mercato.

Tra le squadre che potrebbero attingere a piene mani alla finestra di riparazione di gennaio, in cadetteria, c'è senza dubbio il Crotone. La formazione calabrese, retrocessa all'ultima giornata del precedente campionato di Serie A, punta ad un torneo di vertice con la voglia di tornare subito nella massima serie. L'avvio di campionato è stato tormentato, ma l'avvicinamento in panchina tra Giovanni Stroppa e Massimo Oddo sembra aver rilanciato le ambizioni rossoblu nonostante i recenti risultati deludenti.

Si batte la pista Coulibaly

Secondo i primi "rumors" di mercato, uno dei calciatori che potrebbero fare al caso della formazione calabrese potrebbe essere quello del centrocampista senegalese, classe 1999, Mamadou Coulibaly in forza all'Udinese in Serie A ma in passato rivelazione del Pescara. Proprio l'ex biancoazzurro, che attualmente sembra essere chiuso all'interno della rosa friulana, potrebbe rappresentare un rinforzo importante per il Crotone dove ritroverebbe il tecnico Massimo Oddo che ne conosce i pregi e potrebbe esaltarne le prestazioni.

Sul calciatore ci sarebbe però da considerare anche la concorrenza del Venezia, squadra allenata tra l'altro dell'ex tecnico del Crotone Walter Zenga e che punta in alto anche attraverso un presidente ambizioso come Joe Tacopina.

Un calciatore, Mamadou Coulibaly, che nella parentesi al Pescara ha collezionato, tra Serie A e Serie B, trentadue presenze arricchite da due reti, attirando su di sé le luci della ribalta nazionale. Un calciatore arrivato nel mondo del calcio quasi per caso, dopo un provino in Abruzzo a seguito del suo approdo in Italia in cerca di fortuna.

L'infortunio importante patito tra le fila del Crotone da Ahmad Benali, il secondo nell'ultimo anno, e la complessiva mancanza di alternative davanti alla difesa, potrebbero convincere il club rossoblu ad affondare il colpo per concedere al suo tecnico una nuova carta da giocare nella seconda parte della stagione.

Con una classifica deficitaria e tutta da scalare e una situazione di crisi di risultati che inizia a preoccupare, il Crotone inizia insomma la ricerca dei giusti rinforzi per potenziare una rosa che sembra avere mostrato diverse carenze tecniche ma anche caratteriali.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la pagina Serie B
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!