L'Italia che vince per 1-0 alla 'Luminus Arena' di Genk davanti ad una buona cornice di pubblico. Azzurri che a partire dai primi 45 minuti hanno sempre il pallino del gioco ma hanno sempre lo stesso problema, ovvero il non riuscire a segnare. Gli Usa si difendono bene con una buona organizzazione difensiva e ripartono in contropiede. Nella ripresa Mancini inserisce da subito l'esordiente Grifo, che fa una buona partita.

Nel corso della ripresa sale la prestazione di Sensi che affianco a Verratti gioca una buona gara. Consueta girandola di cambi nella ripresa e l'ultimo è decisivo, infatti l'ultimo ad entrare è il match-winner Politano che al 94'esimo dopo una buona trama di gioco degli azzurri, viene servito in area di rigore da Verratti; il giocatore dell'Inter batte Horvath e porta l'Italia alla vittoria.

Italia-Usa, secondo tempo live (1-0)

90'+4 GOOOOL ITALIA, azzurri in vantaggio con Matteo Politano dopo una grande azione degli azzurri, l'attaccante dell'Inter servito da Verratti

90' Gall prova a sorprendere Sirigu dalla distanza, che si distende in corner.

Intanto 4 minuti di recupero

87' Si riaffacciano nell'area azzurra gli Stati d'Uniti, scontro tra Adams e De Sciglio, il terzino azzurro la ha alla peggio

86' Cambio Italia, entra Politano per Lasagna

84' Occasione Italia con Lasagna che calcia in area approfittando di un rimpallo tra Kean e un difensore statunitense

82' Doppio cambio negli Usa, entrano Lletget e Gall per Pulisic e Acosta

81' Ci prova da fuori area De Sciglio, palla alta

80' Italia in avanti alla ricerca del goal del vantaggio ma gli Usa si difendono bene

77' Usa pericolosi con Wood, palla che si spegne sul fondo

76' Si rende pericoloso Kean ma non inquadra la porta

75' Cambio Usa, entra Villafana per CannonCambio Italia, entra Gagliardini per Barella

71' Verratti pesca Lasagna davanti ad Horvath, ma l'attaccante dell'Italia non riesce a mettere in rete, ma per Cahir è offside, nulla di fatto

69' Occasione Italia con Grifo, grande parata di Horvath che si rifugia in corner.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A

Sugli sviluppi di corner Acerbi si rende pericoloso

67' Doppio passo di Emerson Palmieri, fallo di Cannon già ammonito ma Cakir sorvola, punizione per gli azzurri

63' Occasione Usa, grande parata di Sirigu su una buon'azione degli Usa

62' Cambio Italia, entra Kean per Berardi

61' Doppio cambio negli Usa, entrano Trapp e Wood, escono Delgado e Sargent

58' Occasione Italia con Lasagna imbeccato da Bonucci ma l'attaccante dell'Udinese non riesce a battere Horvath

57' Ammonito Sensi

53' Barella calcia alto

52' Cross di Grifo per Verratti ma non impatta bene la palla, intanto 'silent check' del Var e niente rigore per gli azzurri

51' Berardi s'invola in area di rigore, sospetto contatto, Var al lavoro su questa situazione

48' Invasione di campo di un tifoso azzurro che corre ad abbracciare Bonucci e saluta Acerbi

45' Ripartita la gara a GenkPrimo cambio nell'Italia, esordio in azzurro per Grifo, esce Chiesa

Italia-Usa, primo tempo (0-0)

Primi 45 minuti a forti tinte azzurre, sempre il solito problema del goal per gli azzurri, statunitensi d'altro canto che sono ben organizzati dal punto di vista tattico e pongono la gara sull'aspetto agonistico, infatti diversi sono gli ammoniti negli Usa. Dopo un solo minuto di recupero, il punteggio resta bloccato sul risultato di 0 a 0.

45'+1 Dopo un solo minuto di recupero l'arbitro turco Cakir manda tutti negli spogliatoii, punteggio bloccato sullo 0-0

45' Ammonito Acosta

43' Sugli sviluppi di calcio di punizione, Italia vicinissima al gol ma il portiere Horvath sventa il pericolo

43' Ammonito Cannon, punizione per l'Italia

42' Ammonito Moore

41' Si affacciano davanti gli 'States' ma Sirigu anticipa Sargent.

38' Occasione Italia, Berardi dal limite dell'area prova a sorprende a 'giro' Horvath, palla in corner

37' Chiesa crossa al centro ma nessuno dei compagni capisce le intenzioni dell'esterno della Fiorentina

32' Punizione battuta da Berardi, palla alta

31' Berardi si guadagna un buon calcio di punizione

25' Verratti prova a verticalizzare per Chiesa, palla un pò lunga per l'esterno della Fiorentina

21' Buono spunto di Chiesa che si lancia da solo sull'out di destra, crossa al centro dove svetta Emerson Palmieri, palla alta

18' Ammonito De Sciglio

17' Sugli sviluppi del calcio di punizione, Sensi pesca Bonucci che davanti al portiere non riesce ad impattare e manca il goal del vantaggio

17' Fallo di Adams su Emerson Palmieri, punizione per gli azzurri

15' Sensi pesca Berardi, il quale controlla di petto ma viene anticipato da Vickers che manda in corner

14' Cross di Chiesa al centro per Berardi, che di testa non inquadra lo specchio della porta

12' Cross di Emerson Palmieri per Chiesa, che commette fallo

8' Ci prova ancora Chiesa su assist di Berardi, palla larga sul fondo

3' Lancio lungo di De Sciglio per Chiesa che davanti al portiere non riesce ad angolare, respinge il portiere americano

1' Partiti a Genk, fischietto dell'arbitro turco Cakir

Ore 20.41 Inni nazionali delle due squadre

Italia-Usa, le formazioni ufficiali

Italia (4-3-3): Sirigu; De Sciglio, Bonucci, Acerbi, Emerson Palmieri; Sensi, Verratti, Barella; Berardi, Lasagna, Chiesa.

Allenatore: Mancini

Usa (3-1-4-2): Horvath; Long, Vickers, Zimmermann; Adams; Cannon, Delgado, Moore, Acosta, Pulisic, Sargent. Allenatore: Sarachan.

Italia-Usa si disputerà questa sera alla 'Luminus Arena' di Genk, con calcio d'inizio alle ore 20.45. Match che probabilmente serve più all'Italia che agli States, infatti dopo il pareggio a 'reti bianche contro il Portogallo, in questa gara amichevole contro la nazionale statunitense, Mancini testerà i nuovi arrivati all'interno del giro azzurro come per esempio Grifo, Tonali, Kean e proverà anche delle soluzioni tattiche alternative, oltre al consueto 4-3-3 utilizzato anche nel pareggio di San Siro contro il Portogallo. Stati Uniti alla seconda amichevole consecutiva in Europa dopo la sconfitta di Wembley contro l'Inghilterra.

Italia-Usa, i precedenti tra gli azzurri e la nazionale a stelle e strisce

Italia-Usa evoca ricordi piacevoli nelle menti di tutti i tifosi della nostra Nazionale, basti pensare al pareggio 1-1 del 17 giugno del 2006 relativo al mondiale vinto in Germania. In quell'occasione a segno Gilardino per gli azzurri, mentre pareggio statunitense grazie all'autogol di Zaccardo, in quel precedente fu espulso De Rossi per gomitata su McBride. Quello di questa sera sarà il 12° confrontro tra queste due nazionali, e nel complesso i precedenti contano sette vittorie dell'Italia, tre pareggi tra l'altro pervenuti negli ultimi 3 precedenti, mentre una sola vittoria degli Usa, che risale all'amichevole di Genova del 29 febbraio del 2012.

La gara amichevole di questa sera verrà trasmessa in diretta ed in esclusiva a partire dalle 20.30 circa su Rai Uno, telecronaca affidata ad Alberto Rimedio e Antonio Di Gennaro, a seguire lo speciale sull'ultima giornata di Nations League, con gli ultimi verdetti in palio. Inoltre in quest'amichevole verrà utilizzato il Var.

Le probabili formazioni dell'incontro

A differenza di Italia-Portogallo di sabato, formazione sperimentale per gli azzurri di Mancini questa sera, infatti a parte Bonucci (che per l'occasione sarà capitano), Chiesa, Barella e Verratti che hanno preso parte al match di sabato scorso in Nations League contro il Portogallo; questa sera tante le novità nell'undici titolare degli azzurri e molti potrebbero subentrare nella ripresa. In porta dovrebbe giocare Sirigu, mentre la difesa a 4 sarà composta da De Sciglio, Bonucci, Rugani ed Emerson Palmieri; a centrocampo ai lati di Verratti agiranno Sensi e Barella; mentre il tridente offensivo sarà composto da Berardi, Lasagna e Chiesa. Nella ripresa previsti i debutti in nazionale maggiore di Tonali, Grifo, Kean e Mancini. Negli Usa il modulo sarà il 4-2-3-1 con Horvath in porta; linea a 4 composta da destra verso sinistra da Vetlin, Vickers, Brooks e Cannon; diga di centrocampo composta da Trapp e Acosta; trio offensivo alle spalle dell'unica punta Sargent composto da Weah, Pulisic e Gall.

Italia (4-3-3): Sirigu; De Sciglio, Bonucci, Rugani, Emerson Palmieri; Sensi, Verratti, Barella; Berardi, Lasagna, Chiesa. Allenatore: Mancini

Usa (4-2-3-1): Horvath; Vetlin, Vickers, Brooks, Cannon; Trapp, Acosta; Weah, Pulisic, Gall; Sargent. Allenatore: Sarachan.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto