In casa Inter la testa è rivolta al big match di campionato che domani vedrà i nerazzurri impegnati allo stadio Olimpico contro la Roma in una gara decisiva per la lotta Champions, visto che in caso di vittoria i milanesi porterebbero a 12 i punti di vantaggio sui giallorossi.

Uno dei giocatori più attesi è sempre il centravanti argentino, Mauro Icardi, che contro il Frosinone ha giocato solo uno spezzone di gara, essendo partito dalla panchina.

Pubblicità
Pubblicità

Rientrato l'allarme relativo ad un suo possibile infortunio, visto che era uscito zoppicando dal Wembley Stadium mercoledì dopo la sfida di Champions League contro il Tottenham. Maurito che continua ad essere al centro di rumors di mercato, come praticamente avviene sempre da qualche anno a questa parte. Su di lui c'è il forte interesse del Real Madrid, pronto ad un'offensiva la prossima estate.

Real Madrid su Icardi

Fino a qualche mese fa c'era ancora qualche perplessità su Mauro Icardi.

Pubblicità

Se in Italia il centravanti argentino aveva mostrato già ampiamente il proprio valore, vincendo anche due titoli di capocannoniere (uno lo scorso anno con ventinove reti), in molti sollevavano dubbi sulle sue capacità di fare la differenza in Europa. Esame pienamente superato visto che alla sua prima annata in Champions League il capitano dell'Inter ha realizzato tre reti in cinque partite, risultando sempre decisivo.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Calciomercato

Prestazioni che non sono passate inosservate e che hanno attirato l'attenzione in particolar modo del Real Madrid, alla ricerca di un sostituto di Karim Benzema, classe 1987, in fase calante della propria carriera.

L'Inter sta trattando con l'entourage di Icardi per rinnovare il contratto e rimuovere la clausola rescissoria attuale, valida solo per l'estero, che ammonta a centodieci milioni di euro.

Una clausola che potrebbe essere alzata a centocinquanta milioni di euro ma che, comunque, non allontana l'interesse del club spagnolo, pronto a sferrare l'assalto al giocatore la prossima estate, a prescindere o meno dall'eventuale rinnovo di contratto.

Assalto in estate

Nonostante quanto abbia sostenuto qualcuno in Spagna nelle settimane scorse, è escluso che l'Inter possa privarsi di Mauro Icardi nella prossima sessione di Calciomercato, a gennaio.

Pubblicità

Ogni discorso, dunque, è rimandato alla prossima estate, con i nerazzurri che, comunque, non avranno l'esigenza di vendere uscendo definitivamente dal settlement agreement.

Stando a quanto riportato dal Diario Gol in Spagna, il Real Madrid sta preparando l'offerta da presentare al club nerazzurro. Sul piatto ci saranno ottanta milioni di euro più una contropartita tecnica, che non dovrebbe essere né Karim BenzemaLuka Modric (la cui trattativa andrà avanti a prescindere), bensì Mariano Diaz, attaccante dominicano classe 1993 messosi in luce lo scorso anno con la maglia del Lione.

Pubblicità

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto