In casa Inter potrebbero esserci importanti novità in questi ultimi giorni di Calciomercato. La società nerazzurra ha definito l'acquisto del laterale portoghese, Cedric Soares, che arriverà dal Southampton in prestito oneroso da cinquecentomila euro con diritto di riscatto fissato a undici milioni. L'annuncio ufficiale dovrebbe arrivare nelle prossime ore mentre il classe 1991 ha già sostenuto le visite mediche nella giornata di ieri.

Ma anche in uscita potrebbero esserci clamorosi risvolti visto che potrebbe lasciare Milano già a gennaio l'esterno croato, Ivan Perisic, il quale già qualche settimana fa aveva dichiarato di voler provare una nuova esperienza in Premier League. E il suo futuro potrebbe essere proprio in Inghilterra visto che il club maggiormente interessato a lui è l'Arsenal.

Arsenal interessato a Perisic

Il futuro di Ivan Perisic potrebbe essere in Premier League.

Che l'esterno croato potesse lasciare l'Inter era cosa risaputa. Che ciò, però, potesse succedere già in questa sessione di calciomercato sembrava quasi impossibile fino a qualche giorno fa. Nelle ultime ore, infatti, sembra essere forte l'interesse dell'Arsenal, con i Gunners che vogliono rinforzarsi in quel ruolo visti i continui problemi fisici e non solo di Mesut Ozil, oltre al fatto che Ramsey resterà a Londra fino a giugno ma ha già un accordo con la Juventus per la prossima stagione, essendo in scadenza di contratto.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Calciomercato

A riportare la notizia dell'interesse dell'Arsenal è stata la BBC. La testata inglese, infatti, sottolinea come il club londinese sarebbe pronto ad avanzare un'offerta alla società nerazzurra per avere il giocatore, il cui valore si aggira intorno ai quaranta milioni di euro.

I Gunners, però, al momento avrebbero proposto un prestito con diritto di riscatto, offerta che l'Inter non sembra pronta a prendere in considerazione.

I nerazzurri, infatti, sarebbero disposti a trattare solo una cessione a titolo definitivo o, in alternativa, in prestito con obbligo di riscatto. Ai microfoni di Sky Sport il tecnico, Luciano Spalletti, ha sottolineato come chi vuole Perisic debba pagarlo:

"E’ chiacchierato perché tutti lo valutano come lo valutiamo noi e se qualcuno fosse interessato ad averlo deve pagarlo, perché ha un valore forte".

I possibili sostituti

Inter che si sta cautelando e sta valutando le alternative in caso di cessione di Perisic. I nomi sul tavolo sono due. Uno è quello di Mesut Ozil, in quello che sarebbe un vero e proprio scambio con l'Arsenal. L'altro nome, invece, salito ieri alla ribalta, è quello di Ferreira Carrasco, ex Atletico Madrid ora in forza al Dalian Yifang. In entrambi i casi, l'unico ostacolo è rappresentato dall'ingaggio, che si aggira intorno ai dieci milioni di euro a stagione.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto