In questa sessione di Calciomercato l'Inter non farà nessun acquisto di grido a titolo definitivo. Anche il presidente, Steven Zhang, qualche giorno fa, aveva dichiarato come il club sia attento ad eventuali occasioni di mercato altrimenti, in caso contrario, ogni discorso è rimandato a giugno. Piero Ausilio e Giuseppe Marotta, infatti, stanno già lavorando per rinforzare la rosa a disposizione del tecnico, Luciano Spalletti, in vista della prossima stagione. L'ex dirigente della Juventus, alla vigilia del match di campionato contro il Chievo Verona, aveva affermato che saranno messi a segno grandi acquisti per compiere il salto di qualità e ridurre il gap dalla Juventus.

Ma uno di questi colpi potrebbe essere anticipato a gennaio e risponde al nome di Mesut Ozil.

Ozil in ottica Inter

L'Inter in questa sessione di calciomercato si muoverà solo per una grande occasione di mercato. E questa potrebbe essere rappresentata dal fantasista tedesco dell'Arsenal, Mesut Ozil. Il giocatore in questa stagione sta trovando poco spazio sia per alcuni problemi fisici alla schiena, sia per le scelte del tecnico, Unay Emery. Nel computo totale l'ex Real Madrid in questa stagione ha giocato tredici partite mettendo a segno tre reti e collezionando un assist.

L'addio a giugno sembra scontato ma, secondo le quote offerte dai bookmaker, Ozil potrebbe lasciare l'Arsenal già in questa sessione di mercato e l'Inter è in pole position per la sua futura destinazione.

Un mese fa avevamo parlato del possibile incontro tra i nerazzurri e l'entourage del tedesco e non è escluso che un altro incontro possa esserci in questi giorni. I Gunners, infatti, sembrano essere disposti anche a cedere il classe 1988 in prestito con diritto di riscatto in un operazione complessiva da trenta milioni di euro.

L'ostacolo potrebbe essere rappresentato dall'ingaggio di Ozil, che ammonta a dieci milioni di euro a stagione. Il club inglese, però, sembra pronto anche a sobbarcarsi una percentuale sull'ingaggio pur di facilitare il suo trasferimento a Milano.

La collocazione del tedesco

L'Inter, in virtù del nuovo regolamento dell'Uefa, potrebbe contare su Mesut Ozil anche in Europa League, pur avendo già giocato tre partite nella competizione con la maglia dell'Arsenal mettendo a segno una rete.

Il tedesco si andrebbe a collocare sulla trequarti alle spalle di Mauro Icardi. Ciò potrebbe permettere a Radja Nainggolan di rifiatare maggiormente visto che nella prima parte di stagione, quando era disponibile, ha sempre giocato tra campionato e Champions League. Il belga, però, potrebbe essere anche arretrato nei due davanti alla difesa al fianco di Marcelo Brozovic.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!