Uno dei giocatori che ha deluso le aspettative in casa Inter in questa prima parte della stagione è l'esterno croato, Ivan Perisic. Reduce da un Mondiale da protagonista con la maglia della propria Nazionale, il giocatore ha offerto spesso prestazioni non all'altezza della sua fama. Diciassette le presenze in campionato, con tre reti messe a segno (contro Torino, Bologna e Chievo Verona) mentre nelle sei partite disputate in Champions League non ha mai timbrato il cartellino del gol.

In Coppa Italia l'esterno ha dato importanti segnali di ripresa, risultando tra i migliori in campo e servendo ben tre assist. L'Inter si augura che nel girone di ritorno l'ex Wolfsburg torni ai suoi livelli per poi trattare la sua cessione a giugno. I nerazzurri, infatti, sembra che abbiano aperto alla possibilità di sedersi al tavolo delle trattative con il Manchester United.

Manchester United su Perisic

Il Manchester United è pronto a tornare alla carica per Ivan Perisic la prossima estate.

L'esterno croato è stato cercato dai Red Devils sia nell'estate del 2017, quando sono arrivati ad offrire quarantacinque milioni di euro, sia qualche mese fa, quando però non sono andati oltre qualche sondaggio. Nonostante l'esonero di José Mourinho, grande estimatore dell'esterno croato, gli inglesi hanno chiesto nuovamente informazioni alla società nerazzurra. L'Inter, però, a dispetto di quanto accaduto negli anni scorsi, questa volta si è detta disposta a trattare la sua cessione.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Calciomercato

Perisic, infatti, sembra essere il big individuato da sacrificare la prossima estate per sistemare definitivamente i conti e uscire dal settlement agreement siglato con la Uefa. Manchester United che è alla ricerca di un rinforzo in quel ruolo visto il possibile addio di Alexis Sanchez, che sta trovando poco spazio, e Anthony Martial, in scadenza di contratto e che potrebbe non rinnovare da qui a fine stagione.

La richiesta dell'Inter

Nell'estate del 2017 l'Inter non volle saperne di trattare la cessione di Perisic al Manchester United, rifiutando l'offerta da quarantacinque milioni di euro. Nella prossima sessione estiva di Calciomercato, però, le cose potrebbero cambiare e i nerazzurri potrebbero accettare una cifra simile. Tale offerta, infatti, rappresenterebbe quasi una plusvalenza piena visto che l'esterno croato è stato acquistato nell'estate del 2015 dal Wolfsburg per quasi diciotto milioni di euro.

Potrebbe essere il croato, quindi, il big ad essere sacrificato, visto che il club meneghino non ha alcuna intenzione di trattare la cessione di altri giocatori chiave come Skriniar e Mauro Icardi.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto