È arrivato al 64' il goal che ha portato il Bayern Monaco alla vittoria ieri contro l'Hertha Berlino. Un primo tempo sofferto, che per poco non ha visto i berlinesi portarsi in vantaggio con una rete, poi annullata per fuorigioco, del giovane centravanti Davie Selke. A far impensierire la difesa bavarese ci pensa anche Kalou che viene bloccato da un intervento di Neuer. Nella ripresa si assiste però a tutt'altra storia: il Bayern diventa più aggressivo, soprattutto dopo l'ingresso di Alcantara che subentra al posto di Leon Goretzka, affaticato dopo il rientro da un infortunio.

L'Hertha riesce a resistere all'assalto bavarese anche grazie al supporto difensivo di Stark che, già dai primi minuti di gioco, neutralizza un tentativo di Lewandowski. Gli uomini di Dardai non possono però fare nulla sul colpo di testa di Javi Martinez, arrrivato su calcio d'angolo. Un gol che regala i tre punti alla squadra di Monaco.

Dortmund in campo oggi

Alla vittoria bavarese dovranno rispondere i gialloneri, in campo oggi contro il Bayer Leverkusen. Una partita non facile per il borussia dortmund che non ha collezionato prestazioni brillanti nelle ultime partite di bundesliga: la vittoria manca dal 26 gennaio, soltanto tre pareggi nelle ultime partite contro Eintracht, Hoffenheim e Norimberga.

Situazione ancora più drastica in Champions dopo il pesantissimo 3-0 subito in casa del Tottenham. Complici di questo calo sicuramente anche gli infortuni e le continue assenze di calciatori fondamentali, primo fra tutti Marco Reus, costretto a saltare gli ultimi match della sua squadra. Il capitano del Dortmund, come annunciato in conferenza da Favre, salterà anche la gara di oggi, e il mister dovrà fare anche a meno di Piszczek e Pulisic.

Per ottenere i tre punti i gialloneri dovranno vedersela contro un Leverkusen che in campionato sta dimostrando di saper vincere e che punta ad un posto in Europa per la prossima stagione, dopo la recente eliminazione dall'Europa League. Borussia Dortmund-Bayer Leverkusen sarà anche una sfida tra giovani talenti: nelle fila del Dortmund spicca fra tutti Jadon Sancho, mentre Bosz si affida a Kai Havertz.

Probabili formazioni

Nonostante le numerose assenze, la squadra di Dortmund dovrebbe scendere in campo con un 4-2-3-1:

  • Bürki – Hakimi, Weigl, Zagadou, Diallo – Witsel, Delaney – Sancho, Götze (c), Guerreiro – Alcacer

Bosz si affiderà invece ad un 4-3-3:

  • Hradecky – Weiser, Tah, S. Bender, Wendell – Aranguiz, Baumgartlinger, Havertz – Bailey, Volland (c), Brandt
Segui la nostra pagina Facebook!