Si giocheranno stasera le prime due gare di ritorno degli ottavi di finale di Champions League. In un Mestalla vuoto a causa dell’emergenza coronavirus, il Valencia è chiamato ad una storica rimonta contro gli uomini di Gasperini che dovranno invece difendere il risultato dell'andata (un roboante 4-1). L’Atalanta probabilmente si affiderà ai soliti Ilicic, Gomez e Zapata anche se non è escluso che quest'ultimo si possa accomodare in panchina per lasciare spazio a Pasalic. Dopo l’1-0 dell’andata, il Lipsia, impegnato nella seconda sfida della serata, sarà invece chiamato a difendersi dai presumibili assalti del Tottenham, chiamato a riscattare la sconfitta casalinga subita a Londra.

In un periodo non facile per la squadra inglese, Mourinho dovrà fronteggiare però numerose assenze per garantirsi la qualificazione ai quarti di Champions League.

Valencia-Atalanta: le probabili formazioni e dove vederla in tv

L’Atalanta affronterà stasera alle ore 21 il Valencia, gara valida per il ritorno degli ottavi di Champions League. La squadra bergamasca arriva in Spagna riposata non avendo giocato il recupero della 26esima giornata di Serie A. La Dea dovrà difendere il 4-1 dell’andata per cercare di garantirsi l’accesso ai quarti di finale senza però snaturarsi dal punto di vista tattico: Gasperini si affiderà ai soliti Zapata, Ilicic e Gomez per mettere in difficoltà la difesa spagnola anche se come accennato potremmo vedere in campo anche il tridente leggero.

D’altra parte il Valencia è chiamato ad una vera e propria rimonta dopo la pesante sconfitta subita a Milano. Non sarà facile per gli uomini di Celades che dovranno fare a meno della presenza dei loro tifosi a causa delle misure restrittive adottate per limitare i contagi da Covid-19. Il Valencia, a differenza dell’Atalanta, è stata inoltre impegnato in Liga lo scorso venerdì nel match contro l’Alaves, pareggiando 1-1.

Queste le probabili formazioni:

VALENCIA (4-4-2): Domènech; Wass, Diakhaby, Mangala, Gayà; Ferran Torres, Kondogbia, Parejo, Soler; Guedes, Rodrigo.

ATALANTA (3-4-2-1): Gollini; de Roon, Djimsiti, Palomino; Hateboer, Freuler, Pasalic, Gosens; Ilicic, Gomez; Zapata.

Il match sarà trasmesso sui canali 201 e 252 di Sky e in chiaro su Canale 5 HD.

Lipsia-Tottenham: le probabili formazioni

L’altra gara in programma questa sera vedrà sfidarsi Lipsia e Tottenham. Lo 0-1 della gara d’andata obbliga gli uomini di Mourinho a dare il tutto per tutto. Il Tottenham, dopo l’esonero di Pochettino, non ha saputo reagire (negli ultimi 4 incontri si registrano 3 sconfitte e un pareggio). Il tecnico portoghese dovrà fare a meno di numerose presenze tra cui gli indispensabili Son e Kane. A questi si aggiungono anche Davies e Sissoko. Mourinho è costretto dunque a cambiare modulo e a passare al 3-4-2-1 con Dele Alli schierato come “falso nueve”.

Il Lipsia in Bundesliga si mantiene ad un punto dalla vetta occupata dal Borussia Dortmund e arriva da una trasferta a Wolfsburg terminata con un pareggio.

Novità video - Valencia-Atalanta, i nerazzurri arrivano al Mestalla
Clicca per vedere

Nagelsmann dovrà fare a meno di Orban e Konate, quest’ultimo potrebbe però essere in panchina. A differenza del Tottenham, la squadra tedesca si affiderà al 4-4-2 puntando tutto sulle sue qualità offensive. Coppia d’attacco Werner-Schick:

LIPSIA (4-4-2): Gulácsi; Mukiele, Klostermann, Halstenberg, Angeliño; Forsberg, Laimer, Haidara, Sabitzer; Werner, Schick.

TOTTENHAM (3-4-2-1): Lloris; Alderweireld, Sánchez, Dier; Aurier, Winks, Lo Celso, Vertonghen; Lamela, Lucas Moura; Alli.

Lipsia-Tottenham: dove vederla in tv

Il match in programma stasera alle ore 21 sarà visibile in diretta su Sky Sport Football e Sky Calcio 3. Inoltre sarà disponibile anche in streaming sulla piattaforma Skygo.

Segui la pagina Champions League
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!