Si è svolto poco fa il sorteggio dei quarti di finale della Champions League. La Juventus, unico club italiano ancora in corsa, ha conosciuto la sua prossima avversaria nella massima competizione europea. Dopo aver eliminato l’Atlético Madrid, grazie ad una strepitosa rimonta e ad una super prestazione di Cristiano Ronaldo, proseguirà il cammino dei bianconeri verso la finale di sabato 1 giugno all’Estadio Metropolitano di Madrid.

I ragazzi di Massimiliano Allegri saranno chiamati ad affrontare l’Ajax. Questo è stato l’esito del sorteggio andato in scena a Nyon.

La Juventus è approdata ai quarti di finale per la terza stagione consecutiva. Nel 2016/17 incrociò il Barcellona, superando il turno con un complessivo 3-0, mentre nel 2017/18 sfidò il Real Madrid, venendo eliminata con uno score di 3-4. Il bilancio totale è di 12 qualificazioni alle semifinali e 6 eliminazioni.

Nell’attesa di scoprire cosa accadrà in questa occasione, diamo uno sguardo ai precedenti contro i Lancieri, nonché ad alcune curiosità legate agli olandesi.

Champions League, anche due finali tra Juventus e Ajax

La Juventus ha affrontato in 12 occasioni l’Ajax nelle competizioni UEFA. Il bilancio è di 8 vittorie, 2 pareggi e 2 sconfitte, con 22 goal realizzati e 11 goal incassati. Le due squadre si sono affrontate anche due volte in finale.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Champions League

Nella stagione 1972/73 vinsero gli olandesi per 1-0 con la rete di Johnny Rep. I bianconeri si presero la rivincita nella stagione 1995/96. In quell’occasione finì 1-1 nei tempi regolamentari, con le marcature di Fabrizio Ravanelli e Jari Litmanen. Il risultato non cambiò ai tempi supplementari, perciò si decise la sfida ai calci di rigore, dove risultarono decisivi gli errori di Edgar Davids, poi futuro giocatore della Juventus, e Sonny Silooy, entrambi parati da Angelo Peruzzi.

Fu l’ultimo trofeo conquistato dalla “Vecchia Signora” nella massima competizione europea.

Nelle sfide di andata e ritorno hanno sempre avuto la meglio i bianconeri, anche in Europa League nella stagione 2009/10, quando si affrontarono per l’ultima volta. La Juventus s’impose al secondo turno per 1-2 in trasferta (Miralem Sulejmani e doppietta di Amauri), dopodiché pareggiò 0-0 in casa.

L’Ajax, che mancava ai quarti di finale da 16 anni, proverà a compiere un’altra impresa, dopo aver eliminato i campioni uscenti del Real Madrid.

Dušan Tadić, autore di 9 reti in stagione, compresi i turni preliminari, non sarà il solo giocatore da temere della squadra allenata da Erik ten Hag. Ci sono anche Frenkie de Jong e David Neres, oltre al capitano Matthijs de Ligt, obiettivo di mercato proprio della Juventus.

Ricordiamo che le partite di andata dei quarti di finale della Champions League saranno di scena nei giorni 9-10 aprile, mentre per i return match bisognerà attendere i giorni 16-17 aprile.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto