La Juventus ospiterà l’Atlético Madrid all’Allianz Stadium martedì 12 marzo 2019. Si tratterà del return match degli ottavi di finale della Champions League. Il fischio d’inizio sarà fissato alle ore 21.00, con diretta tv esclusivamente su Sky. Non sarà possibile vedere la partita in chiaro su Rai 1, dove si potrà guardare Bayern Monaco-Liverpool il giorno successivo. I bianconeri saranno chiamati ad una rimonta per passare il turno.

La sfida al Wanda Metropolitano è finita 2-0 per i Colchoneros, grazie ai goal dei difensori José María Giménez e Diego Godín nel secondo tempo. L’impresa è riuscita poche volte a squadre sconfitte con il medesimo risultato all’andata. Su 186 occasioni in cui ciò si è verificato, appena 29 volte si è qualificata la formazione di casa. Le percentuali sono del 15,6%. In attesa di scoprire cosa accadrà sul terreno di gioco, diamo uno sguardo ad alcune curiosità sul match Juventus-Atlético Madrid.

La Juventus punta sul fattore 'Stadium'

La Juventus partecipa agli ottavi di finale della Champions League per la 10ª volta. Il bilancio è di 6 qualificazioni al turno successivo e 3 eliminazioni. Nei doppi confronti contro squadre spagnole, però, non sempre è andata bene, con 9 passaggi del turno su 16 occasioni. L’ultima eliminazione risale alla passata stagione, quando i bianconeri furono estromessi dalla competizione europea dai futuri campioni del Real Madrid.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Champions League

Dopo lo 0-3 in casa, quasi riuscirono nell’impresa al Santiago Bernabéu, vincendo per 3-1. Prima di quella sconfitta tra le mura amiche, la Vecchia Signora era imbattuta all’Allianz Stadium da 27 partite europee (16 vittorie e 11 pareggi). L’ultima sconfitta era datata 2013, quando perse con il Bayern Monaco. Nel complesso, sono appena 3 le sconfitte a Torino, a fronte di 21 vittorie e 12 pareggi.

I ragazzi di Massimiliano Allegri, dunque, punteranno sul fattore “Stadium”, ma non sarà certo semplice contro l’Atlético Madrid.

La Juventus ha passato il turno 14 volte su 32 dopo aver perso il match d’andata fuori casa. Quando si sono trovati sotto per 2-0, non sono mai riusciti a ribaltare il risultato nelle 5 occasioni in cui è capitato. La più recente risale alla stagione 2012/13, quando perse contro il Bayern Monaco sia in Germania, che in Italia, con il risultato di 2-0 ai quarti di finale.

Diego Simeone proverà a fare altrettanto, anche se non potrà contare sullo squalificato Diego Costa in attacco. Il bilancio dei Colchoneros nei doppi confronti contro squadre italiane è di 4 passaggi del turno su 8 occasioni. Nell’ultimo incrocio, risalente alla stagione 2014/15, eliminò il Milan con un complessivo 5-1 agli ottavi di finale. L’ultima squadra ad aver battuto l’Atlético Madrid è stata l’Udinese nella stagione 2011/12 in Europa League.

Finì 2-0 in Friuli nella fase a gironi.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto