Nella giornata di venerdì 15 marzo 2019 si svolgerà il sorteggio dei quarti di finale della Champions League. L’appuntamento con la cerimonia a Nyon è fissato per le ore 12.00. Oltre a definire gli accoppiamenti del prossimo turno, si conosceranno anche gli incroci delle semifinali, situazione che permetterà ai club di conoscere le potenziali avversarie prima della finale di Madrid. A trasmettere l’evento in diretta tv sarà Sky, ma ci sarà l’opportunità di guardarlo anche in streaming gratis sul sito UEFA.com.

Ampia copertura ci sarà pure sui canali ufficiali di Instagram, Facebook e Twitter. In attesa di scoprire quali saranno le sfide dei quarti di finale, in calendario il 9-10 aprile (andata) e il 16-17 aprile (ritorno), diamo un’occhiata alle 4 squadre già qualificate, a cui se ne aggiungeranno altre 4 tra poco.

Due club inglesi già ai quarti, potrebbero essere quattro

La settimana scorsa sono arrivati i primi verdetti.

Le prime 4 squadre qualificate ai quarti di finale sono Ajax, Manchester United, Porto e Tottenham. Tante le sorprese in campo. Gli olandesi, ad esempio, hanno schiantato il Real Madrid campione d’Europa da 3 edizioni consecutive. Dopo aver perso 1-2 in casa, i Lancieri si sono imposti 1-4 al Santiago Bernabeu. I ragazzi di Erik ten Hag sono fin qui la rivelazione della Champions League. Dopo 15 anni, l’Ajax tornerà a disputare i quarti di finale.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Champions League

Sorprendente è stata anche la qualificazione del Manchester United. Dopo la sconfitta per 0-2 in casa contro il PSG sembrava non ci fossero molte chance di passare il turno. Al Parco dei Principi, però, i Red Devils si sono imposti per 1-3. Ole Gunnar Solskjær, match winner della Champions League nella stagione 1998/99 in finale contro il Bayern Monaco, ha rilanciato gli inglesi dopo l’esonero di José Mourinho.

In questa seconda parte di stagione potrebbero essere una delle squadre da temere.

Nell’urna di Nyon ci sarà anche il Porto, che ha eliminato la Roma. Qualificazione ottenuta in rimonta anche per i lusitani, che dopo aver perso 2-1 allo Stadio Olimpico, si sono imposti ai supplementari per 3-1. I quarti di finale non venivano raggiunti dalla stagione 2014/15, quando furono eliminati dal Bayern Monaco.

L’ultima squadra in possesso del pass è il Tottenham, che si è sbarazzato del Borussia Dortmund con un complessivo 4-0 tra andata e ritorno. Gli Spurs hanno ritrovato Harry Kane, autore fin qui di 5 goal in 7 partite nella massima competizione europea.

I club inglesi potrebbero essere addirittura 4, qualora si aggiungessero Liverpool e Manchester City. I Reds dovranno superare il Bayern Monaco dopo lo 0-0 di Anfield, mentre i Citizens dovranno contenere lo Schalke 04 dopo il 2-3 a Gelsenkirchen.

Le altre squadre ancora in lizza per la qualificazione sono da una parte Barcellona e Olympique Lione, reduci dallo 0-0 del Parc OL. Dall’altra parte ci Juventus e Atlético Madrid, reduci dal 2-0 per gli iberici dell’Estadio Metropolitano: i bianconeri dovranno rimontare la sconfitta se vorranno proseguire il cammino in Champions League.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto