Moise Kean è l'uomo del momento: il giovanissimo attaccante juventino si sta infatti facendo notare grazie a delle prestazioni importanti. Finora con la maglia della juve non ha avuto tante occasioni per mettersi in mostra, ma nonostante ciò, quando è stato chiamato in causa, si è sempre fatto trovare prontissimo. Tanti club importanti hanno messo gli occhi sul grande talento classe 2000. Ecco quindi che Fabio Paratici ed il suo entourage, hanno iniziato a muoversi con insistenza per discutere del suo prossimo rinnovo. Il suo contratto infatti scade nel 2020, e quindi i tempi sono abbastanza maturi per sedersi intorno ad un tavolo a discutere.

Pubblicità
Pubblicità

Cosa chiede Mouse Kean

Come detto finora per il giovane nazionale italiano, in maglia bianconera, le occasioni di giocare sono state davvero poche. Complessivamente finora Kean ha giocato solo sette partite, tra campionato, coppa Italia e Champions League . Davvero un bottino esiguo, se poi si conta che dal primo minuto, ha giocato solo due volte. In questi pochi minuti giocati, Moise ha sfoggiato grandi doti, sia fisiche che tecniche, mettendo a segno anche tre gol.

Kean studia il rinnovo con la Juventus
Kean studia il rinnovo con la Juventus

Un buon bottino per chi ha avuto davvero pochissime opportunità. Il ragazzo in diverse occasioni ha ribadito di essere contento alla Juve, e di essere convinto di poter crescere, al fianco di campioni illustri come Cristiano Ronaldo. Il suo procuratore Mino Raiola però per allungare il rapporto del suo assistito con i bianconeri, chiede delle garanzie. Non solo di ordine economico ma anche tecnico. L'Italo olandese infatti chiederà più spazio per Moise, in maniera tale che possa giocare con più continuità ed accrescere il suo valore di mercato.

Pubblicità

La questione non dovrebbe essere di difficile realizzazione visto che alcuni elementi del reparto avanzato partiranno, mentre altri iniziano ad avere diverse primavere alle spalle.

Il rinnovo di Mandzukic e la possibile cessione di Douglas Costa

Dalle notizie provenienti dal quotidiano sportivo Tuttosport, pare che Mario Mandzukic sia ad un passo dal rinnovo. Il contratto del croato scadrà nel 2020, ma pare che abbia trovato un accordo con la dirigenza per allungare il proprio rapporto con i bianconeri di un altro anno.

La scadenza quindi dovrebbe arrivare nel 2021, con adeguamento del contratto, dagli attuali 3,5 milioni annuali ai 5 milioni di euro. Per ciò che invece concerne la situazione di Douglas Costa, dopo l'episodio dello sputo contro un calciatore del Sassuolo, e l'incidente in auto di poco tempo fa, pare sia giunto alla fine il rapporto con il club di Agnelli. La sua cessione pare inevitabile, con alcuni club inglesi particolarmente interessati al brasiliano.

Pubblicità

Leggi tutto e guarda il video