In questi giorni la maggior parte dei giocatori della Juventus sarà al seguito delle rispettive nazionali e alla Continassa rimarranno davvero in pochissimi. Infatti, saranno ben 15 i giocatori bianconeri che saranno in giro per il mondo. Già ieri, dopo la partita contro il Genoa, molto juventini sono partiti per raggiungere i ritiri delle rispettive selezioni. Dunque, fino al 26 marzo la Juve non si allenerà e alla Continassa ci saranno solo pochissimi calciatori che svolgeranno dei programmi personalizzati.

Pubblicità

Chi rimarrà a Torino sarà al JTC solo nei prossimi giorni e molti di loro saranno alle prese con i rispettivi infortuni. Infatti, Mattia De Sciglio, Sami Khedira, Juan Cuadrado, Douglas Costa e Andrea Barzagli dovranno recuperare dai loro problemi fisici e alcuni di loro sfrutteranno la pausa per tornare a disposizione di Massimiliano Allegri. Gli altri tre giocatori che resteranno a Torino sono Carlo Pinsoglio, Mario Mandzukic e Emre Can: loro lavoreranno per mantenere la forma. Dunque, per rivedere a Torino Cristiano Ronaldo e gli altri nazionali bisognerà aspettare la prossima settimana.

La lista dei 15 giocatori in nazionale

La Juve, in questi giorni, dovrà fare a meno di ben 15 giocatori che rientreranno alla Continassa solo a partire dal 26 marzo; gli ultimi che torneranno alla base saranno ovviamente i sudamericani. La lista dei nazionali è davvero lunga, a cominciare dagli italiani chiamati da Mancini che sono Mattia Perin, Giorgio Chiellini, Leonardo Bonucci, Daniele Rugani, Leonardo Spinazzola, Federico Bernardeschi e Moise Kean. Oltre a loro, hanno lasciato Torino i sudamericani Martin Caceres, Rodrigo Bentancur, Alex Sandro e Paulo Dybala che sono rispettivamente al seguito di Uruguay, Brasile e Argentina.

Pubblicità

Al JTC non si presenteranno nemmeno Cristiano Ronaldo e Joao Cancelo che sono stati convocati dal Portogallo. Alla lunga lista dei nazionali bianconeri si aggiungono, inoltre, Blaise Matuidi, Miralem Pjanic e Wojciech Szczesny. Tutti i giocatori che in questa settimana saranno via, torneranno a Torino alla spicciolata a partire dal 26 marzo. Da lì in poi la Juve inizierà a mettere nel mirino la ripresa del campionato che vedrà la squadra di Massimiliano Allegri impegnata all'Allianz Stadium contro l'Empoli.

Si spera di recuperare Douglas Costa per la Champions

In queste settimane di pausa dagli impegni in campionato e Champions, la Juve spera di recuperare Douglas Costa. Il brasiliano si è fatto nuovamente male alla vigilia della gara contro l'Atletico Madrid e nel corso di questa settimana si capirà se ce la farà per il match contro l'Ajax oppure no.