La disfatta della Juventus in Champions League è stata accolta negativamente dai tifosi juventini, mentre come prevedibile sono partiti soprattutto sui social una serie di sfottò da parte dei tifosi avversari.

Anche fra gli addetti ai lavori, non sono mancate 'punzecchiature': ci ha pensato velatamente pure l'allenatore del Napoli Carlo Ancelotti, che durante la conferenza stampa che anticipa il match dei quarti di finale di ritorno di Europa League contro l'Arsenal, ha ribadito come la società campana sia "l'unica attualmente a rappresentare l'Italia in Europa" e che farà di tutto per passare il turno.

Pubblicità

'La Juventus ha sbagliato un tempo, quello decisivo'

Lo stesso tecnico emiliano ha sottolineato come l'Ajax, che ha sconfitto la Juventus in Champions League, non sia una sorpresa, in quanto il gioco propositivo e il coraggio di affrontare individualmente gli avversari ha premiato la tattica di Ten Haag, allenatore della società olandese.

Sempre in merito alla Juventus, Ancelotti ha ribadito che nei doppi confronti ci sta di sbagliare un tempo e in Champions League è evidentemente un fattore decisivo.

La Juventus non si è fatta trovare pronta nel secondo tempo e ha perso contro l'Ajax.

Ovviamente si è parlato anche del match di Europa League fra Napoli e Arsenal e Ancelotti ha sottolineato come sarà fondamentale utilizzare coraggio, intelligenza e cuore.

Coraggio, intelligenza e cuore

La ricetta promossa da Ancelotti provare a ribaltare il 2 a 0 dell'andata prevede coraggio, intelligenza e cuore.

Come ribadito dal tecnico, gli azzurri dovranno giocare con intelligenza ma anche con il cuore, e questo sarà facilitato dall'ambiente che spingerà la squadra campana.

Pubblicità

Il tecnico emiliano è pronto a giocarsi tutti questi 90 minuti, criticando chi lo ha stuzzicato sul fatto che il Napoli dovrebbe segnare quanto prima per poter ribaltare il risultato dell'andata. La speranza di Ancelotti è di continuare ad essere l'unica italiana in Europa anche venerdì, e qualora non fosse così, non dovrà dipendere dalla prestazione sbagliata ma solo dal risultato. La fiducia del tecnico è notevole e spera quindi di poter ribaltare il risultato dell'andata.

L'andata di Europa League

Domani Giovedì 18 aprile è previsto il ritorno dei quarti di finale di Europa League fra Napoli e Arsenal: l'andata si è conclusa con 2 a 0 meritato per la società londinese, grazie ai gol di Ramsey (nuovo acquisto della Juventus per il prossimo Calciomercato estivo) e quello di una ex conoscenza del calcio italiano, Torreira, che ha giocato col Pescara e la Sampdoria prima di trasferirsi all'Arsenal.

Servirà una grande partita da parte della squadra di Ancelotti, che ha dimostrato negli scorsi mesi anche in Champions League di saper vincere anche contro top club europei, come ad esempio il Liverpool, finalista lo scorso anno della massima competizione europea.