La vittoria dello scudetto, raggiunta matematicamente contro la Fiorentina, non ha evidentemente affievolito il rammarico della disfatta della Juventus in Champions League. La bella notizia per i tifosi bianconeri sono le parole al miele rilasciate da Cristiano Ronaldo nel post partita ai media sportivi, dove ha ribadito la volontà di restare alla Juventus e di continuare a vincere con la società di Agnelli.

Pubblicità
Pubblicità

Quel 'resto al 1000%' è stato apprezzato dai tifosi bianconeri che si sono riversati sui social con dichiarazioni d'amore per il loro beniamino. Ma il portoghese è un giocatore che vuole vincere tutto e, evidentemente, questa fiducia verso la società bianconera è stata garantita dal confronto con il presidente Agnelli che avrebbe quindi rassicurato Cristiano Ronaldo su una Juventus che sarà competitiva nei prossimi anni anche e soprattutto a livello continentale con nuovi innesti.

Gazzetta dello Sport, Juventus: possibile rivoluzione nel settore avanzato, torna Higuain
Gazzetta dello Sport, Juventus: possibile rivoluzione nel settore avanzato, torna Higuain

Uno dei settori che potrebbero essere rivoluzionati, come scrive 'La Gazzetta dello Sport', è sicuramente quello avanzato, ma la dirigenza bianconera a tal riguardo dovrà gestire una 'grana' non indifferente, ovvero il ritorno di Gonzalo Higuain a Torino, molto probabile come confermato anche da Fabio Caressa a Sky.

Gonzalo Higuain potrebbe tornare in bianconero

Il giornalista Fabio Caressa dagli studi di Sky Sport ha parlato proprio del futuro del Pipita: “Bisogna considerare che alla Juve da luglio torna Higuain.

Pubblicità

Il Chelsea non credo lo riscatti quindi torna alla Juve”. Il centravanti argentino, dopo l'inizio di stagione non ideale con il Milan, a gennaio si è trasferito al Chelsea di Sarri, ma anche in Inghilterra non è riuscito ad incidere come gli è successo negli ultimi anni al Napoli e alla Juventus. Proprio per questo, difficilmente sarà riscattato dal Chelsea (o comunque la società inglese probabilmente non rinnoverà il prestito oneroso con la Juventus per il giocatore), a maggior ragione perché il tecnico toscano che lo ha voluto a Londra potrebbe lasciare la società inglese e magari ritornare su una panchina italiana (interesserebbe alla Roma di Pallotta).

Ecco allora che la dirigenza bianconera dovrà fronteggiare il ritorno di Higuain che difficilmente potrà trovare spazio nella rosa bianconera. La dirigenza bianconera potrebbe cercare di inserire in qualche scambio l'argentino, ma sarà trattativa difficile per tanti motivi: l'età (il giocatore compirà a fine anno 32 anni) ed il pesante ingaggio del giocatore (che si avvicina ai 10 milioni di euro a stagione) ed Italia di sicuro solo la Juventus si può permettere questa somma annuale.

Pubblicità

Si va verso la cessione di Douglas Costa

Indipendentemente dalla 'grana' Higuain, la Juventus dovrà lavorare per rafforzare il settore avanzato, che passerà dalle conferme di Cristiano Ronaldo, Mandzukic, Kean, Bernardeschi e Cuadrado. Probabile quindi la cessione di Douglas Costa che ha molto mercato in Inghilterra (Tottenham e Manchester City sarebbero interessati al giocatore) ma ci sono dubbi anche sulla permanenza di Paulo Dybala che di certo non ha un rapporto ideale con Allegri, sottolineato dalla reazione non bella dell'argentino dopo la sua sostituzione in Juventus-Milan.

Pubblicità

Riguardo invece ai possibili nuovi innesti, il giocatore di cui si parla tanto è Federico Chiesa che anche nell'ultimo match disputato dai Viola allo Stadium ha dimostrato tutto il suo valore e che quindi potrebbe essere il giocatore ideale per il settore avanzato.

Leggi tutto