Il rientro in gruppo, le parole di Luciano Spalletti, che sembrava aver ristabilito i rapporti con Mauro Icardi prima della partita di campionato contro il Genoa, sarebbero state un semplice gioco delle parti o, peggio, una vera e propria finzione. Dettata dalle esigenze del momento, la mancanza di Lautaro Martinez, piuttosto che dal fatto di aver trovato il modo di ricomporre le opposte divergenze e di aver ristabilito una certa armonia all'interno del gruppo nerazzurro.

Di conseguenza, la soluzione più logica di questa "storia infinita" sarebbe la cessione del giocatore argentino. E a quanto sembra, in base a diverse indiscrezioni giornalistiche, l'Atletico di Madrid di Diego Simeone avrebbe già preso contatto con Wanda Nara per far arrivare Maurito in Spagna.

Un leader disconosciuto

Che la situazione all'interno dello spogliatoio nerazzurro non fosse proprio ideale lo si era compreso dalle parole di Luciano Spalletti durante l'intervista di fine partita dopo il match perso con la Lazio di Simone Inzaghi.

Durante quel colloquio con i giornalisti, l'allenatore di Certaldo aveva ribadito la sua necessità di mantenere una certa coerenza e il rispetto dello spogliatoio. Per tale motivo aveva deciso di escludere Icardi dalla partita. Esclusione che, con il senno di poi, era stata condivisa e accettata dal resto della squadra. D'altra parte i compagni si attendevano un gesto formale da parte del loro ex capitano che non è arrivato.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Inter

Con questo comportamento Maurito ha violato quella serie di regole di comportamento "non scritte" che vigono all'interno di uno spogliatoio. Di conseguenza, non solo ha perso la fascia di capitano ma, probabilmente, agli occhi dei compagni non è più neanche una guida. Per questo, secondo quanto scrive il sito "Calciomercato.com" avrebbe anche perso il posto da titolare in squadra sostituito da Lautaro.

Un giocatore ancora con un valore di mercato

Comunque, anche se la spaccatura tra Icardi e l'Inter sarebbe ormai insanabile, resta il fatto che l'attaccante argentino continua a possedere un discreto valore di mercato. La società nerazzurra valuta Icardi intorno ai 70 milioni di euro e il giocatore, nel corso di questi mesi, è stato avvicinato a diverse squadre tra cui anche Juventus e Napoli. Ultimamente, a dare retta a quanto riporta il quotidiano spagnolo AS, l'attaccante argentino interesserebbe all'Atletico di Madrid che a breve dovrebbe veder partire sia Diego Costa che Antoine Greizmann.

Di conseguenza, sarebbero stati già avviati i contatti con Wanda Nara per far arrivare Icardi a Madrid. Se la trattativa andrà a buon fine, probabilmente dipenderà molto dall'offerta che verrà fatta dalla Spagna. Ma difficilmente l'Inter si accontenterà di meno di 70 milioni di euro.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto