L'Inter sarà sicuramente una delle grandi protagoniste della prossima sessione di Calciomercato e il fatto che uscirà dal settlement agreement e sarà libera dai vincoli del fair play finanziario gli potrebbe dare maggiore libertà di manovra dal punto di vista degli investimenti. I nerazzurri molto probabilmente stravolgeranno la rosa. Una rivoluzione che toccherà soprattutto il centrocampo, essendo il ruolo che ha mostrato maggiori carenze in quest'annata sia dal punto di vista tecnico che da quello numerico, e l'attacco, visto il possibile addio contemporaneo di Mauro Icardi e Ivan Perisic.

Inter su Chiesa

Uno degli obiettivi dell'Inter per la prossima sessione di calciomercato sembra essere Federico Chiesa, almeno stando a quanto riportato da calciomercato.com. L'attaccante della Fiorentina è da sempre un pallino dell'amministratore delegato, Giuseppe Marotta, che già lo scorso anno ha provato a portarlo alla Juventus senza riuscirci. Il dirigente ne sta parlando con la società viola ma da battere c'è proprio la concorrenza del club bianconero che, come l'Inter, potrebbe rivoluzionare il reparto avanzato.

Ciò che sembra certo è che i viola dovrebbero cedere Chiesa la prossima estate. L'attaccante, infatti, vuole fare quel salto di qualità che i toscani non sono riusciti a fare quest'anno, visto che la squadra è a metà classifica, al decimo posto, con quaranta punti, ben lontano da quel piazzamento europeo che era l'obiettivo dichiarato dai Della Valle a inizio anno. Fiorentina che, comunque, non è affatto intenzionata a svendere Federico Chiesa, che quest'anno ha conquistato in maniera stabile la maglia della Nazionale italiana.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Fiorentina

La richiesta di Corvino

Per questo motivo i viola hanno fatto sapere a tutti i club interessati che accetteranno di sedersi al tavolo delle trattative solo per offerte intorno ai settanta/ottanta milioni di euro. Il direttore sportivo, Pantaleo Corvino, però, sempre secondo calciomercato.com, avrebbe fatto sapere all'Inter di essere disposto a sedersi a trattare anche l'inserimento di qualche contropartita tecnica.

Sono tre i giocatori che avrebbe chiesto il dirigente viola. Uno è l'attaccante francese, Yann Karamoh, attualmente in prestito al Bordeaux e che a giugno tornerà a Milano. L'altro è il giovane difensore belga, Zinho Vanheusden, in prestito allo Standard Liegi e, come il transalpino, destinato a rientrare a fine anno. L'ultima richiesta, invece, risponde al nome di Sebastiano Esposito, giovanissimo attaccante della Primavera nerazzurra, che ha fatto il suo esordio in prima squadra in Europa League, nel ritorno degli ottavi di finale contro l'Eintracht Francoforte.

L'Inter non ha chiuso le porte a queste richieste e potrebbe esserci un'accelerata importante nelle prossime settimane.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto