Si continua molto a discutere di Juventus in questo finale di stagione, sopratutto perché l'argomento di interesse è il futuro tecnico bianconero. Già da questo weekend potrebbero esserci novità a riguardo, con le indiscrezioni che continuano a rimbalzare fra i vari media sportivi. Sulla panchina bianconera si è soffermato Luciano Moggi, ospite negli studi di SportItalia. Secondo l'ex direttore generale bianconero, una pista che molti media hanno escluso, andrebbe sempre considerata: ovvero la possibilità che possa ritornare a Torino Antonio Conte. Il tecnico leccese avrebbe il carisma per rilanciare le ambizioni della società bianconera, e se è vero che non ha ancora firmato per l'Inter, basterebbe poco alla Juventus a convincerlo a ritornare in bianconero.

Ricordiamo infatti che la famiglia di Conte vive a Torino sin dal esonero di quest'ultimo dal Chelsea. Lo stesso Moggi si è soffermato sulle altre possibilità per la panchina bianconera, e sul ruolo che attualmente ricopre Fabio Paratici nella Juventus.

Non è da escludere neanche la soluzione Mourinho

Secondo l'ex direttore generale della Juventus, Conte potrebbe essere ancora una soluzione ideale per i bianconeri, anche perché il tecnico non avrebbe ancora firmato con l'Inter.

Non è da escludere però anche Josè Mourinho, sappiamo infatti la stima umana e professionale fra il presidente della Juventus Andrea Agnelli e l'agente sportivo Jorge Mendes, che assiste fra gli altri Cristiano Ronaldo e José Mourinho. Secondo Moggi infatti, il tecnico portoghese avrebbe la personalità per valorizzare la rosa bianconera. Difficile invece la soluzione Inzaghi. Per quanto riguarda invece il lavoro svolto da Paratici, è ovvio che sarà da verificare senza una guida importante come Giuseppe Marotta. Di certo è preparato e volenteroso anche se bisognerà vederlo nel ruolo di dirigente. Dal punto di vista sportivo, non si discutono le sue capacità.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Calciomercato

Il mercato della Juventus

Gran parte del mercato della Juventus passerà dalla scelta del nuovo tecnico. Alcune trattative saranno sviluppate però indipendentemente da chi guiderà i bianconeri la prossima stagione: ad esempio almeno due difensori centrali dovrebbero essere acquistati, considerati il ritiro di Andrea Barzagli e l'addio di Martin Caceres, che difficilmente sarà riscattato dalla Lazio.

Interessa molto Alessio Romagnoli del Milan, e in caso di mancata qualificazione alla prossima Champions League della società lombarda, i bianconeri potrebbero presentare un'offerta importante per il giocatore. Altri centrali seguiti sono Hummels, Manolas, De Ligt, Romero e Ruben Dias, con l'argentino del Genoa che probabilmente potrebbe arrivare già in estate a Torino.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto