E’ tutto pronto in Brasile per lo spettacolo della Copa America 2019, quarantaseiesima edizione del torneo per nazioni più antico del calcio. La rassegna si aprirà oggi, 14 giugno, con il match inaugurale tra i verdeoro padroni di casa e la Bolivia, per finire il 7 luglio nel mitico stadio Maracanà con la finale di Rio de Janeiro che eleggerà la regina del Sud America.

Si giocherà inoltre a San Paolo (Arena Corinthians e Stadio Morumbi), Porto Alegre (Arena Gremio), Salvador de Bahia (Itaipava Arena) e Belo Horizonte (Mineirao).

Al torneo partecipano 12 nazionali, tra cui le ‘invitate’ Giappone e Qatar che chiaramente non provengono dalla Conmebol, suddivise in 3 gironi da 4 nella seguente composizione, A: Brasile, Perù, Bolivia, Venezuela; B: Argentina, Colombia, Paraguay, Qatar; C: Cile, Uruguay, Ecuador, Giappone. Le prime due di ogni girone e le due migliori terze classificate si qualificheranno ai quarti di finale. Campione in carica è il Cile, mentre la squadra nazionale più titolata è l'Uruguay che per 15 volte si è laureata campione del Sud America, seguita da Argentina (14) e Brasile (8). La Coppa America si terrà per la quinta volta in Brasile e nei quattro precedenti da ospitante la Seleçao ha sempre vinto il torneo.

Tutta la Copa America 2019 sarà su DAZN

Tutte le 26 partite della Copa America 2019 saranno visibili in diretta streaming esclusiva su Dazn, inoltre disponibili anche in versione on demand che permetterà di vedere le sfide in qualsiasi momento, un’opportunità quanto mai interessante considerando che diversi incontri andranno in scena nella notte italiana. Come la partita inaugurale Brasile-Bolivia in programma venerdì 14 giugno alle 21:30 di San Paolo che dalle nostre parti corrisponderanno alle ore 02:30 di sabato 15.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Pronostici Calcio

I verdeoro di Adenor Leonardo Bacchi detto Tite, dunque, apriranno la Copa América ospitando ‘La Verde’ al Morumbì in una gara che, sulla carta, sembra scontata nel pronostico.

Di seguito le probabili formazioni di Brasile-Bolivia:

Brasile (4-2-3-1): Alisson; Alves, Thiago Silva, Militao, Felipe Luis; Allan, Casemiro; Neres, Coutinho, Richarlison; Gabriel Jesus. Ct: Tite.

Bolivia (4-4-1-1): Lampe; D. Bejarano, , Jusino, Haquin M. Bejarano; Saavedra, Galindo, Justiniano, Chumacero; Castro; Martins Moreno. Ct: Villegas.

Gli ‘italiani’ in campo

Numerosi gli ‘ italiani’ presenti alla rassegna sudamericana, con la flotta più consistente nella rosa della Colombia, comprendente Duvan Zapata (Atalanta), Muriel (Fiorentina), Cuadrado (Juventus), Cristian Zapata (Milan) e Ospina (Napoli).

Mentre della lista dei convocati argentini figurano anche Pezzella (Fiorentina), Lautaro Martínez (Inter), Dybala (Juventus) e de Paul (Udinese), e in quella del Brasile Miranda (Inter), Alex Sandro (Juve), Paquetá (Milan) e Allan (Napoli). Nell’Uruguay Vecino (Inter), Bentancur (Juve), Caceres (Juve) e Laxalt (Milan). Pulgar (Cile) e Santander (Paraguay), invece, giocano entrambi nel Bologna e il venezuelano Rincon veste la maglia granata del Torino.

Tra le stelle più attese sicuramente tutto il terzetto avanzato del Barcellona: Leo Messi (Argentina), Coutinho (Brasile) e Luis Suarez (Uruguay) e i brasiliani campioni d’Europa col Liverpool Alisson e Firmino. Non ci sarà invece Neymar a causa di un problema alla caviglia.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto