Continua ad essere Mauro Icardi il grande tormentone del mercato in casa Inter. Mentre proseguono le voci (vere o presunte tali) sul futuro del bomber argentino, in queste ore sulla spinosa vicenda è arrivata l'opinione di Ignazio La Russa che, seppur non faccia parte del mondo del calcio, è comunque un conclamato e autorevole tifoso della Beneamata. L'esponente politico di Fratelli d'Italia è stato ospite ieri, 17 giugno, di Sportitalia, e interrogato proprio sul caso-Icardi, da un lato è andato decisamente controcorrente rispetto alla visione comune secondo cui ormai il centravanti sudamericano sia in procinto di lasciare la Beneamata, e dall'altro ha evidenziato come, a suo parere, alla fine il tanto paventato scambio con Dybala possa rappresentare l'unica strada percorribile e conveniente per tutte le parti in causa.

Procedendo con ordine, il vicepresidente del Senato ha dichiarato che secondo lui non si può escludere a priori che Mauro Icardi possa anche restare all'Inter al contrario di ogni previsione. Infatti, se è vero che i rapporti tra il giocatore e la società ormai sono ai minimi termini, è pur vero che, forte del contratto in essere, il club nerazzurro potrebbe anche decidere di confermarlo qualora non dovesse arrivare un'offerta adeguata al valore reale del centravanti argentino.

Del resto, La Russa ci ha tenuto a sottolineare come, in questa fase alquanto complessa, non si debba comunque escludere dalla valutazione complessiva del bomber di Rosario il suo livello tecnico (che continua ad essere di tutto rispetto) per mettere in risalto solo i problemi legati alla sua gestione. Proprio per questo motivo, dopo aver ricordato che fino ad ora Antonio Conte non ha mai affermato pubblicamente di non volerlo nel suo progetto per la nuova Inter, il senatore siciliano ha aggiunto che gli sembra piuttosto inverosimile che il destino di "Maurito" sia quello di restare ai margini della rosa o di scendere in campo con i giovani calciatori nerazzurri.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter

'Lo scambio Icardi-Dybala si farà'

Sul destino di Mauro Icardi, ormai da un po' di tempo si parla di un probabile scambio tra Inter e Juventus che porterebbe la punta argentina alla corte di Maurizio Sarri, mentre Antonio Conte avrebbe a disposizione Paulo Dybala. Nonostante è fuori di dubbio che si tratti di una trattativa piuttosto complessa, Ignazio La Russa a Sportitalia ha dichiarato che la sua sensazione è che alla fine i club troveranno l'accordo per portare a termine quest'operazione.

Del resto, il vicepresidente del Senato è convinto che, in caso di scambio Icardi-Dybala, sarebbe innanzitutto la società bianconera a trarvi vantaggio, ben consapevole che il centravanti sudamericano, senza i "veleni" legati ad una difficile situazione ambientale come quella che sta attualmente vivendo a Milano, resta "il miglior centravanti della Serie A". Anche il club milanese però potrebbe trarre vantaggio dall'avere "La Joya" in organico, poiché se riuscisse anche ad acquistare Lukaku dal Manchester United, insieme potrebbero formare una coppia d'attacco ben assortita e decisamente interessante.

Infine La Russa ha espresso il suo pensiero sulle recenti dimissioni di Francesco Totti dal ruolo di dirigente della Roma, sostenendo che molto probabilmente all'ex bandiera giallorossa non andava bene il ruolo che gli aveva riservato la società, simile a quello che attualmente ricopre Javier Zanetti all'Inter.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto