Da poco meno di una settimana è cominciata ufficialmente l'avventura di Antonio Conte sulla panchina dell'Inter. Il tecnico ieri era in sede, dove ha avuto un vertice di mercato con i dirigenti e con il presidente, Steven Zhang, prima di recarsi alla Pinetina, ad Appiano Gentile, per un sopralluogo. Uno dei giocatori che fanno discutere maggiormente è Mauro Icardi, il cui futuro continua ad essere un vero e proprio rebus.

La stagione del centravanti argentino è stata sicuramente al di sotto delle aspettative, condizionata dalle vicende extra campo. Lo score dice undici reti in campionato, di cui quasi la metà su calcio di rigore.

Conte e il futuro di Icardi

La volontà di Mauro Icardi è sempre stata quella di rimanere all'Inter. Lo ha sottolineato lui in un post su Instagram qualche settimana fa, e lo ha fatto la moglie e agente del giocatore, Wanda Nara, in più circostante a Tiki Taka.

Questo nonostante quanto successo a febbraio, con la società nerazzurra che ha deciso di togliergli la fascia di capitano per affidarla a Samir Handanovic dopo qualche screzio nato con altri senatori dello spogliatoio.

Inter che sembra orientata a sacrificare il centravanti argentino sul mercato, ma solo dinanzi ad offerte a partire dai settanta milioni di euro. Il neo tecnico nerazzurro, Antonio Conte, però, potrebbe decidere di puntare su Maurito per la prossima stagione.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Calciomercato

A svelarlo è stato il noto giornalista, Fabrizio Biasin, da sempre vicino alle vicende di casa Inter e tra i primi a dare la notizia dell'approdo dell'ex allenatore del Chelsea. Nel suo editoriale su ''Tuttomercatoweb'', infatti, si sottolinea come la Juventus insista per Maurito ma si spiega come il tecnico nerazzurro potrebbe decidere di dargli una chance, ad una sola condizione:

"La Juve continua il pressing.

L’ex capitano spera di restare. C’è una possibilità che il suo desiderio si realizzi? Una sola. Conte sarebbe disposto a dargli un’occasione in cambio di un gesto significativo. Quale? Scegliere un procuratore che non sia sua moglie per evitare nuovi disguidi".

Rinforzi in attacco

Conte che, comunque, ha chiesto rinforzi in attacco visto anche il cambio di modulo con il passaggio al 3-5-2. A prescindere dal futuro di Mauro Icardi, per questo motivo, arriverà quasi sicuramente Edin Dzeko.

La trattativa con la Roma è a buon punto e i giallorossi potrebbero cederlo per una cifra vicina ai dieci milioni di euro. Il centravanti bosniaco, che ha il contratto in scadenza a giugno 2020, avrebbe già accettato l'offerta dei nerazzurri, che hanno messo sul tavolo un contratto biennale fino a giugno 2021, a quattro milioni di euro a stagione.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto