In questi giorni le attenzioni mediatiche sono state tutte rivolte alle presentazione del nuovo tecnico bianconero, Maurizio Sarri, con la conferenza stampa che si è tenuta giovedì 20 giugno alle ore 11:00 presso l'Allianz Stadium. Durante l'incontro con i giornalisti, durato più di un'ora, l'allenatore è stato stuzzicato con diverse domande, soprattutto quelle sul mercato della "Vecchia Signora" e sui suoi trascorsi al Napoli.

Nel frattempo è passato in secondo piano il presunto arrivo al J Medical di colui che a breve dovrebbe essere un nuovo difensore della Juventus, Demiral, che mercoledì - il giorno prima della presentazione di Sarri - si sarebbe sottoposto alle visite mediche di rito. Il centrale turco dovrebbe trasferirsi a Torino per 15 milioni di euro e, in attesa dell'ufficialità, sarebbe pronto a diventare il quinto difensore dell'organico bianconero.

Infatti, a differenza di Romero del Genoa (che sarebbe già stato acquistato dal club torinese ma che dovrebbe rimanere in prestito almeno per un altro anno al Grifone) l'ex centrale del Sassuolo dovrebbe restare a Torino per fare esperienza grazie ai consigli di due eccellenze come Leonardo Bonucci e Giorgio Chiellini.

Demiral avrebbe effettuato le visite mediche: manca ancora l'ufficialità dell'acquisto

Demiral, dunque, dovrebbe essere il primo rinforzo estivo per la retroguardia della Juventus.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Calciomercato

Il giocatore era arrivato in Italia, al Sassuolo, nel mese di gennaio, preso in prestito con obbligo di riscatto fissato a 7 milioni di euro, un'operazione effettuata in sinergia con la Juventus. E così, grazie a questo pre-accordo tra le parti, la società bianconera ha potuto facilmente trovare l'intesa con il club emiliano per acquisire il cartellino del difensore turco a 15 milioni di euro.

La Juventus, una volta ufficializzato Demiral, dovrà acquistare almeno un altro difensore centrale, considerando il ritiro di Andrea Barzagli e l'addio di Martin Caceres, rientrato alla Lazio per fine prestito.

Al momento, infatti, il reparto arretrato è composto dai veterani Bonucci, Chiellini e Rugani, ai quali presto andrà ad affiancarsi proprio l'ex Sassuolo.

Il mercato della Juventus tra difesa e centrocampo

Gli obiettivi per la difesa sono diversi a partire da De Ligt dell'Ajax, che piace molto anche al Paris Saint-Germain. Proprio nella squadra francese milita un difensore che è molto stimato da Maurizio Sarri, ovvero Marquinhos: dunque, qualora a Parigi dovesse realmente approdare l'olandese dei Lancieri, l'ex Roma potrebbe decidere di lasciare il club transalpino, prendendo in considerazione proprio l'ipotesi di un trasferimento alla Juventus.

Al contempo non è da escludere un eventuale ritorno di Benatia che rappresenterebbe comunque un rinforzo di assoluta affidabilità.

Molti investimenti del club di Agnelli, però, passeranno anche da alcune cessioni pesanti: su tutti, al momento il nome che circola con maggiore insistenza è quello di Joao Cancelo che dovrebbe andare al Manchester City per 60 milioni di euro.

A centrocampo il sogno resta Paul Pogba, anche se ha una valutazione di almeno 120 milioni di euro.

Per il settore avanzato, invece, piace l'esterno offensivo Federico Chiesa, anche se la nuova Fiorentina di Commisso ha più volte ribadito di volerne fare l'elemento cardine della ricostruzione della squadra viola.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto