Aurelio Andreazzoli è moderatamente soddisfatto del lavoro fatto fin qui dal suo Genoa, ma si aspetta di più dai ragazzi dal punto di vista del gioco. In questo senso la società vorrebbe aiutarlo con innesti validi e sta provando ad intervenire per completare l'organico.

Il Genoa pensa a Guarin, intanto arriva Agudelo

Ad un mese dal debutto in campionato, infatti, ci sono ancora alcune lacune nella rosa rossoblu, soprattutto a centrocampo dove la squadra necessita di un centrale completo e di un trequartista.

Con l'addio di Miguel Veloso, Aurelio Andreazzoli ha testato Goran Pandev in cabina di regia visto che nemmeno Radovanovic offre le garanzie necessario in quel ruolo. Così è nata l'idea Fredy Guarin, ormai in Cina da quasi tre anni, desideroso di tornare nel calcio che conta. Come caratteristiche sarebbe sicuramente un profilo utile alla causa: grintoso, carismatico, duttile e forte fisicamente. Dotato di un bel tiro dalla distanza, Fredy Guarin avrebbe fatto sapere di gradire il ritorno in Italia.

I dubbi sono legati all'età, 33 anni, ma anche all'ingaggio faraonico da 2,2 milioni percepito in Asia. E' ovvio che per tornare in Serie A, Fredy Guarin dovrà rivedere qualcosa a livello contrattuale, anche se le opzioni sono tante e potrà valutare la migliore offerta. Oltre al Genoa, infatti, sull'ex guerriero nerazzurro ci sarebbero anche Atalanta e Parma. Così per cautelarsi, almeno numericamente, Enrico Preziosi avrebbe praticamente chiuso per un altro giocatore colombiano, ovvero il giovane centrocampista Kevin Agudelo.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Genoa

Daichi Kamada, obiettivo giapponese per il Genoa

In ascesa le quotazioni del giapponese Daichi Kamada, 22 anni, in forza all'Eintracht Francoforte. Il trequartista ha disputato l'ultima stagione in prestito al Sint Truiden, dove ha realizzato 16 gol in 36 partite. Il Genoa è pronto a dargli fiducia in Italia dal momento che l’Eintracht potrebbe decidere di non confermarlo, visto che nella sua prima avventura al Francoforte aveva deluso le attese.

Kamada è un profilo che può imprimere dinamismo all'attacco genoano, ancora privo di un trequartista ma soprattutto di un bomber da doppia cifra. Per il reparto offensivo sembra raffreddarsi definitivamente l'opzione Harit, centrocampista dello Schalke 04 che piace a mezza Europa e che rappresenterebbe un impegno economico eccessivo per la società rossoblu. Impossibile invece arrivare a Zajc, sogno di Aurelio Andreazzoli, che non è riuscito a convincere il giocatore a dire sì al Grifone e a rifiutare la prestigiosa corte del Fenerbahce.

Sono insomma ore calde per il mercato del Genoa, ma bisognerà pazientare ancora.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto