In casa Inter continua a tenere banco il caso Mauro Icardi. Nonostante la squadra sia partita per l'Asia per la tournée che la vedrà protagonista nell'International Champions Cup, il centravanti argentino continua ad essere al centro di varie voci di mercato. L'attaccante è rimasto a Milano, escluso dai convocati di Antonio Conte che, invece, ha portato con sé l'altro giocatore che è ufficialmente fuori dal progetto, Radja Nainggolan.

Maurito, dunque, si allenerà da solo con un preparatore per cercare di ritrovare la condizione e conoscere meglio quale sarà il suo futuro. Su di lui ci sono Juventus e Napoli, con i bianconeri che sembrano essere al momento la destinazione più plausibile per l'attaccante.

La diatriba tra Inter e Icardi

Nelle ultime settimane si è parlato spesso dell'interesse di Juventus e Napoli per Mauro Icardi.

I bianconeri seguono da tempo il centravanti argentino e non hanno mai nascosto il proprio interesse per l'attaccante già lo scorso anno quando hanno fatto un tentativo, prima di virare su Cristiano Ronaldo. Il direttore sportivo Paratici sente spesso la moglie e agente, Wanda Nara, ribadendo l'interesse pur non affondando il colpo con l'Inter e mantenendo un tattica attendista. Il giocatore, dalla sua, avrebbe già fatto sapere di essere disposto a trasferirsi a Torino, non allontanandosi da Milano e, in questo modo, non stravolgendo la propria vita e quella dell'intera famiglia.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Inter

Da febbraio scorso il rapporto tra i nerazzurri e lo stesso Icardi si è definitivamente incrinato. La società ha deciso di togliergli la fascia di capitano, affidandola a Samir Handanovic, visto che lo spogliatoio non lo vedeva più di buon occhio. Dopo essere stato fuori due mesi, ad aprile il centravanti argentino è tornato in campo ma la frattura non si è mai risanata. Per questo motivo la settimana scorsa l'amministratore delegato, Giuseppe Marotta, e il tecnico, Antonio Conte, hanno dichiarato in conferenza stampa che il giocatore non rientra più nei piani del club.

Dichiarazioni che, però, non sembrano essere pesate all'attaccante, che al momento avrebbe rifiutato le offerte arrivate al suo entourage e che soddisfacevano le richieste del club nerazzurro. Sui social, inoltre, traspare piena serenità tanto che, nel momento in cui i compagni erano in volo per il Singapore, nella giornata di ieri ha pubblicato una foto che lo ritraeva sul lago di Como in un momento di relax.

Dal suo canto, però, anche la società è abbastanza tranquilla e, anzi, in queste ore sta accelerando per portare a casa il suo sostituto, Romelu Lukaku. Operazione complessiva da circa ottanta milioni di euro, bonus compresi.

La mossa della Juventus

Juventus che assiste interessata a questa sorta di guerra fredda tra Mauro Icardi e l'Inter. Il club di Agnelli al momento ha fatto una proposta ufficiale ai nerazzurri di soli 40 milioni, ovviamente rifiutata, e hanno fatto sapere di non essere disposti a trattare uno scambio con Paulo Dybala.

Juve che, anzi, attende il mese di agosto per mettere sul piatto una cifra inferiore alle richieste dell'Inter, cercando di mettere alle corde il club nerazzurro. Paratici, infatti, si fa forza sulla volontà del centravanti e della moglie e agente, Wanda Nara, di non allontanarsi troppo da Milano.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto