Il Cagliari per risalire la classifica e riscattarsi dalla sconfitta subita all'esordio contro il Brescia. L'Inter per dare continuità dopo il successo ottenuto all'esordio contro Lecce. Sono questi i temi principali del match che vedrà di fronte Cagliari e Inter alla Sardegna Arena, valido per la seconda giornata di campionato. Due squadre con obiettivi stagionali ben diversi. I padroni di casa puntano ad una salvezza tranquilla, nonostante una campagna acquisti importante. Gli ospiti, invece, vogliono migliorare il quarto posto ottenuto negli ultimi due anni.

Le ultime

Il Cagliari arriva a questa sfida già con l'esigenza di dare risposte importanti dopo il brutto passo falso fatto nella prima giornata, in cui è stato sconfitto in casa dal Brescia per 1-0. Prestazione sotto tono per i rossoblu, che hanno perso anche Leonardo Pavoletti, che rischia di stare fermo per più di quattro mesi per la lesione del crociato. Tegola non da poco per il tecnico dei sardi, Rolando Maran, che, comunque, può puntare su una rosa competitiva.

Questa estate, infatti, sono arrivati Rog dal Napoli, Nandez dal Boca Juniors e, soprattutto, Radja Nainggolan proprio dall'Inter, giunto in prestito secco. Ieri, poi, è atterrato in Sardegna anche Giovanni Simeone, acquistato dalla Fiorentina in prestito con obbligo di riscatto.

Inter che è partita forte con il 4-0 inflitto all'esordio al Lecce. La squadra di Conte dunque, cerca continuità anche per approfittare dei due scontri diretti in programma in questa giornata: Lazio-Roma e Juventus- Napoli.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Inter

I nerazzurri, però, devono fare i conti con l'ennesima puntata del caso Icardi. Il centravanti argentino, infatti, ha intentato una causa contro la società nerazzurra per cercare di essere reintegrato completamente in rosa. L'attaccante in questi due mesi si è allenato con il gruppo solo durante la parte atletica, lavorando poi in disparte quando i compagni passavano alla parte tecnico tattica.

Probabili formazioni

Il tecnico del Cagliari, Rolando Maran, potrebbe affidarsi subito a Giovanni Simeone, visto l'infortunio di Pavoletti, in ballottaggio con Cerri.

Al suo fianco ci sarà Joao Pedro, con Birsa o Castro alle loro spalle sulla linea dei trequartisti. In mezzo al campo rientra Rog, dopo aver scontato la squalifica contro il Brescia.

Il tecnico dell'Inter, Antonio Conte, si schiererà con il suo solito 3-5-2. Conferma per Romelu Lukaku al centro dell'attacco, sulle fasce ci saranno sempre Candreva e Asamoah. In mezzo al campo Vecino sempre favorito su Barella, insieme a Nainggolan i grandi ex di questa sfida.

In attacco Lautaro Martinez favorito ma non è escluso che possa esserci una grande sorpresa con l'inserimento subito dal primo minuto per Alexis Sanchez, con Conte che ha confermato che sarà convocato poco fa in conferenza stampa.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto