Pare essere un enigma il futuro di Kouamé. Il tormentone su di lui che si è acceso da diverse settimane è destinato a protrarsi fino alla fine del calciomercato, con il pressing del Sassuolo che è tornato ad intensificarsi nelle ultime ore. Così oltre al Bologna e al Borussia Dortmund a parlare col Genoa c'è di nuovo il club di Squinzi, nonostante le dichiarazioni molto caute del direttore sportivo Carnevali che aveva spiegato come Kouamé non facesse parte dei piani di mercato del club emiliano.

Difficile l'ipotesi di uno scambio

La trattativa tra Genoa e Sassuolo si era sviluppata sulla base di un possibile scambio tra l'ex Cittadella e l'attaccante senegalese Babacar. I rispettivi ds avevano parlato del conguaglio economico a favore del Genoa, qualcosa però è andato storto e l'accordo è sfumato forse per una valutazione differente sulle cifre da parte delle due società. Su Babacar era forte il pressing del Lecce, ma anche coi giallorossi l'intesa è sfumata.

Tutti discorsi che non hanno avuto evoluzione e che al momento restano bloccati, anche se in ottica di una possibile cessione di Kouamé al Sassuolo, il Genoa aveva fatto un pensiero per l'ex attaccante della Sampdoria, di proprietà della Roma, Defrel.

Il francese è reduce da una buona stagione coi blucerchiati e rappresenta un profilo molto interessante per il Grifone. Tuttavia essendosi bloccata la trattativa per Kouamé al Sassuolo, il Genoa non ha affondato il colpo per l'attaccante dei capitolini.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Genoa

E ad approfittarne potrebbe essere il Cagliari, dato favorito dai media nazionali sull'acquisto della punta. Il Grifone se dovesse cedere Kouamé potrebbe pescare proprio tra le fila degli isolani, dove è in corso un corteggiamento per Joao Pedro.

Joao Pedro ipotesi viva per il Genoa

Il trequartista può essere impiegato anche come seconda punta ed è un giocatore che Aurelio Andreazzoli accoglierebbe volentieri in organico.

Anche perchè Joao Pedro potrebbe giocare sia destra che a sinistra, confermandosi un elemento molto duttile. Con una tecnica discreta ed un certo brio offensivo il brasiliano ha collezionato centoquarantacinque presenze e trentasette gol. Sempre sul fronte entrate il Genoa tiene accesi i suoi riflettori sul difensore lombardo Goldaninga. Con l'addio di Zukanovic i rossoblu vorrebbero ampliare il pacchetto arretrato e dopo aver allentato la presa sullo svincolato Slobodan Rajkovic, Preziosi e Capozucca sono tornati a pensare al difensore del Sassuolo.

Chissà che l'affare non possa essere legato alla trattativa per Kouamé, anche se il Genoa preferirebbe monetizzare dalla sua cessione, quindi difficilmente se ne priverebbe accettando uno scambio. Per arrivare a Goldaniga il ds Capozucca avrebbe fatto recapitare al Sassuolo un'offerta di acquisto a titolo temporaneo. I neroverdi per il momento avrebbero frenato alla cessione in prestito, infatti preferirebbero venderlo a titolo definitivo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto