L'amichevole terminata uno a uno contro il Nantes ha messo in evidenza pregi e difetti del nuovo Genoa, ancora privo di quel centrocampista centrale ormai inseguito puntualmente in ogni sessione di calciomercato. Questa volta potrebbe essere quella giusta per portare a casa un giocatore di tutto rispetto, con esperienza internazionale ed un bagaglio qualitativo invidiabile. Stiamo parlando di Lass Schone, centrocampista dell'Ajax, ormai fuori dai piani di Ten Hag.

Lass Schone vicinissimo al Genoa, Biglia dovrebbe sfumare

Il trentatreenne degli olandesi è dato ormai ad un passo dal trasferimento al Genoa, con il via libera della società e del giocatore che dovrebbe arrivare a breve. C'è ovviamente l'ok di Andreazzoli, che sarebbe felicissimo di avere a disposizione un elemento di tale spessore. Nessun rimpianto quindi per l'operazione Lucas Biglia, in procinto di sfumare definitivamente.

Il Genoa aveva fatto un tentativo concreto per il centrocampista del Milan, ma durante la trattativa qualcosa è andato storto e le distanze dai rossoneri sono rimaste ampie. Sostanzialmente il Genoa avrebbe voluto ingaggiare Biglia gratuitamente o quasi, accollandosi parte dell'ingaggio per i prossimi due o tre anni. Il Milan dal canto suo voleva monetizzare dalla cessione dell'argentino, anche se vicino alla scadenza.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Genoa

Per l'ex Lazio piacevole l'idea di restare in rossonero e in caso di addio il desiderio di non abbassare eccessivamente i suoi standard relativi all'ingaggio. L'offerta del Genoa, infatti, era di circa 1,5 milioni di euro a stagione, due milioni in meno rispetto a quelli percepiti attualmente dal centrocampista.

Shone più Ben Arfa per un Genoa competitivo

Così l'idea Lass Schone è diventata più percorribile, il Genoa è rimasto affascinato dalla carriera del trentatreenne dell'Ajax e lo ritiene all'apice della sua espressione calcistica.

Non si può dire quindi che il Genoa abbia virato su un'alternativa, piuttosto per un pari livello di Biglia. Nelle prossime ore o al massimo entro un paio di giorni la società spera di annunciare la fumata bianca. Fumata bianca che invece rischia di diventare grigia per Ben Arfa, in quanto Andreazzoli non sarebbe pienamente convinto della sua utilità tattica. Il Genoa però si è portato avanti, il trequartista è svincolato è rappresenta un potenziale boom per l'attacco rossoblu.

Ieri i dirigenti avrebbero incontrato i suoi agenti per tastare il terreno e pure quotidiani come l'Equipe hanno evidenziato la trattativa nascente tra il trentaduenne e il club genovese.

Idea Saponara se salta Ben Arfa

Insomma il Genoa lavora principalmente su questi due profili per alzare il livello medio della squadra. Con Schone e Ben Arfa i rossoblu andrebbero a colmare due mancanze importanti nello scacchiere di Andreazzoli e a quel punto mancherebbe soltanto un centravanti da doppia cifra.

La palla passa ora al Genoa che deve trovare la forza e soprattutto le risorse economiche per chiudere una doppia trattativa che imprimerebbe al mercato una sterzata senz'altro positiva. In arrivo, come anticipato nei giorni scorsi, anche Rajkovic, Agudelo e forse a sorpresa Riccardo Saponara. Quest'ultimo, probabilmente, rappresenta un'alternativa concreta al talento di Ben Arfa.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto