L'Inter è ancora alla ricerca di rinforzi in attacco in questa sessione di Calciomercato. L'addio di Keita Balde e l'esclusione di Mauro Icardi hanno creato un buco in quel reparto, anche per il cambio di modulo con il passaggio dal 4-2-3-1 al 3-5-2 con l'arrivo del nuovo allenatore, Antonio Conte. Si è parlato a lungo nelle scorse settimane delle trattative in corso per Romelu Lukaku e Edin Dzeko, ma l'affare riguardante il centravanti belga si è complicato notevolmente negli ultimi giorni, a causa dell'inserimento della Juventus.

Per questo motivo ora i nerazzurri si stanno guardando intorno e, visto che Cavani ha dichiarato di voler restare al Paris Saint Germain, l'alternativa numero uno risponderebbe al nome di Duvan Zapata.

Inter su Zapata

La pista che porta a Romelu Lukaku sembra essere sfumata definitivamente per l'Inter. Per questo motivo i nerazzurri stanno sondando una valida alternativa. Ieri Edinson Cavani ha dichiarato di voler rispettare il proprio contratto e voler andare, dunque, in scadenza con il Paris Saint Germain la prossima estate, decidendo poi con calma quale sarà la sua prossima squadra.

Il nome nuovo in ottica nerazzurra, dunque, sarebbe quello di Duvan Zapata.

Classe 1991, il centravanti colombiano, dopo alcune buone stagioni con la Sampdoria, si è consacrato nel calcio italiano lo scorso anno con la maglia dell'Atalanta, trascinando i bergamaschi in Champions League mettendo a segno ventitré reti e collezionando sette assist in trentasette partite. La Dea ha fatto un investimento importante, acquistandolo per ventisei milioni di euro complessivi tra prestito e riscatto, rendendolo il giocatore più costoso della storia atalantina. Nonostante ciò, comunque, il club di Percassi potrebbe realizzare una plusvalenza monstre se decidesse di venderlo in questa sessione di mercato.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Inter

La trattativa

Al momento non è ancora partita una trattativa vera e propria, visto che l'Inter vuole prima vedere l'evolversi della situazione Lukaku. I nerazzurri, però, hanno cominciato a parlarne con l'Atalanta, che valuta Duvan Zapata sessanta milioni di euro. Una cifra alta ma che non spaventa il club meneghino. Il motivo è legato al fatto che le due società potrebbero decidere di inserire una contropartita tecnica che abbassi notevolmente l'esborso economico.

Il giocatore che sembra piacere è Matteo Politano, che verrebbe valutato tra i venticinque e i trenta milioni di euro. Riscattato questa estate dal Sassuolo, l'attaccante dell'Inter non sembra rientrare nei piani di Conte, anche perché non si sposerebbe alla perfezione con il suo 3-5-2. Politano, infatti, ha dimostrato lo scorso anno di poter dare il meglio di sé giocando largo a destra e lì il tecnico nerazzurro dispone già di Lazaro e Candreva.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto