Goodbye Umbria, le Marche danno in benvenuto al nuovo campionato di calcio di Eccellenza femminile.

Fino all'anno scorso, il campionato si divideva tra Umbria e Marche, mentre a partire da questa stagione, le trasferte saranno limitate al territorio marchigiano. La scadenza delle iscrizioni è prevista per il 16 settembre, mentre le gare di Coppa hanno già una data: 13 ottobre.

Attualmente sono 6 le squadre che parteciperanno: Vis Civitanova, Ancona Respect, Jesina Femminile, Vis Pesaro, Sambenedettese, Yfit Macerata, ma si attendono altre società.

Niente Vis Faleria, new entry Ancona Respect

Manca all'appello la Vis Faleria Porto Sant'Elpidio, reduce dalla sconfitta contro la Picchi San Giacomo, nello spareggio finale dell'anno scorso. Una grande novità è l'ingresso dell'Ancona Respect, guidata dal ventinovenne mister Giacomo Zacconi. Nel suo curriculum c'è un'importante esperienza maturata a Roma con il progetto di azionariato popolare: prima come giocatore e poi come responsabile dell'Ardita San Paolo (Terza Categoria).

Presidente Cellini: 'Obiettivo raggiunto'

Queste sono le importanti parole del Presidente Cellini al termine della riunione del 19 agosto organizzata dal D.R. Mario Borroni, allo scopo di presentare il nuovo progetto del campionato di Eccellenza femminile nelle Marche. L'obiettivo era appunto di arrivare a far giocare nelle Marche un vero e proprio campionato.

Un duro lavoro, svolto in collaborazione col delegato Borroni e tutte le società di calcio femminile regionale, approvato dal Presidente Cellini, dai consiglieri Sassaroli e De Grandis e dal Sig.Floriano Marziali, responsabile del settore giovanile.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie D

Una delle regole stabilite dal Presidente è quella della totale collaborazione tra le società e la Federazione, al fine di dare maggiore sviluppo al calcio femminile. La conseguenza di questa collaborazione deve essere "la crescita della persona", per le future generazioni.

Una nuova rivoluzione dopo le decisioni del 19 luglio 2018

Il 19 luglio 2018, la F.I.G.C. aveva modificato la decisione del Consiglio Direttivo della L.N.D., cambiando la denominazione della Serie C a Eccellenza Femminile, in modo tale da rinominare il neonato Campionato Nazionale Interregionale in Serie C.

Una riforma che lascia sperare nello sviluppo del calcio femminile, grazie anche a questa "indipendenza" dichiarata della Regione Marche, e alla creazione di un equilibrio tra i settori giovanili, quindi le varie formazioni Under. Con la nascita di questo nuovo campionato regionale, sarà possibile anche riformare la Rappresentativa Marche.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto