Le voci sul Calciomercato della Juventus non si spengono. Oggetto dei rumors torna ad essere Paulo Dybala, ancora ai margini nelle rotazioni di Sarri ma corteggiato da mezza Europa. Secondo la stampa spagnola l’argentino è nel mirino di Diego Simeone che da tempo va cercando un attaccante di livello internazionale. L’Atletico Madrid sta vagliando alcune piste e la “Joya” è una di queste. Attenzione però al Tottenham che continua a monitorare da vicino la situazione dopo l’assalto estivo.

Calciomercato Juventus: l’Atletico Madrid punta Dybala

Atletico Madrid-Juventus dopo la sfida in campo di ieri potrebbe così avere un’appendice di calciomercato.

La stampa iberica spiega oggi che i colchoneros hanno messo nel mirino Paulo Dybala. L’acquisto di Joao Felix non basta quindi a Simeone che sta cercando una seconda punta in più per dare l’assalto alla Liga e alla Champions League. Il tecnico argentino ha messo in cima alla lista dei suoi desideri Rodrigo del Valencia, ma la trattativa, abbozzata in estate, non è mai entrata nel vivo. Il Cholo non può aspettare e così vaglia le alternative, tra queste la più intrigante sembra essere proprio Paulo Dybala.

L’attaccante tornerà ad essere un nome molto caldo nella prossima sessione di calciomercato della Juventus visto che continua ad avere molti estimatori. Il Tottenham, per esempio, continua a sognare l’arrivo della Joya dopo che in estate si è visto chiudere la porta in faccia quando con i bianconeri sembrava tutto fatto. Il poco tempo a disposizione per acquistare il giocatore è stato un fattore avverso. Oggi l’orologio non ticchetta più alla stessa velocità e così i colloqui possono essere portati avanti con maggiore calma.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Juventus Calciomercato

La sensazione è che Paratici potrebbe anche accettare di sedersi a tavolino ma solo per una cifra superiore ai 70-80 milioni di euro.

Dybala – Juventus: continua il momento difficile

D’altronde Dybala non è più un elemento centrale della Juventus. L’estate in Coppa America e la recente convocazione con l’Argentina gli hanno tolto allenamenti che con Sarri sarebbero stati preziosi. Così nel giro di un mese Higuain si è preso la maglia da titolare e lui è rimasto ai margini. Il neo allenatore lo vede centravanti ma per ora si fida di più del Pipita che infatti è sempre partito titolare.

La Joya ad oggi su quattro gare ha giocato solamente 24 minuti, 14 contro il Napoli e 10 ieri con l’Atletico.

Davvero poco ed è anche per questo che le voci di calciomercato non si placano. I prossimi saranno mesi decisivi anche perché prima di lasciare partire Dybala, Paratici dovrà trovare un sostituto. Con Icardi finito al PSG la ricerca potrebbe essere difficile, così l’addio della Joya non è per niente scontato ma Atletico Madrid e Tottenham ci proveranno.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto