Uno dei giocatori più ambiti tra le fila dell'Inter sul mercato è sempre Milan Skriniar. Il centrale slovacco ha avuto un rendimento notevole nei primi due anni in nerazzurro diventando un vero e proprio idolo dei tifosi che, tra l'altro, gli avrebbero anche assegnato la fascia di capitano, revocata a Mauro Icardi a febbraio e assegnata a Samir Handanovic. Anche in Champions League il giocatore ha dimostrato di non soffrire la pressione, riuscendo a tenere testa, al suo primo anno nella massima competizione europea, a giocatori del calibro di Luis Suarez e Harry Kane. Un rendimento che non è passato inosservato e che, inevitabilmente, ha attirato l'attenzione dei top club europei.

Manchester City su Skriniar

Uno dei club che ha mostrato maggiore interesse per Milan Skriniar sarebbe il Manchester City. Acquistato nell'estate del 2017 dalla Sampdoria per quindici milioni di euro più il cartellino di Gianluca Caprari (valutato quindici milioni), dopo sei mesi i Citizens avrebbero fatto un primo tentativo, mettendo sul piatto poco più di sessanta milioni di euro. Cifra importante, soprattutto perché l'Inter era alle prese con i paletti imposti dalla Uefa con il fair play finanziario.

Nonostante questo, però, i nerazzurri hanno sempre rifiutato, anche le proposte arrivate in estate nel 2018, dichiarando il giocatore assolutamente incedibile. Interesse che, comunque, non sembra scemato, soprattutto alla luce del brutto infortunio subito da Laporte.

Lo slovacco ha rinnovato da pochi mesi il proprio contratto fino a giugno 2024. Adeguamento dell'ingaggio e prolungamento di una stagione frutto di una lunga trattativa. Senza colpi di scena. Skriniar, infatti, pur di arrivare al rinnovo ha deciso di separarsi dal suo storico agente, che sembrava orientato a spingere per la cessione. Un gesto che lo ha reso ancor di più idolo dei sostenitori del club meneghino.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Inter Calciomercato

Le parole di Guardiola

Interesse del Manchester City destinato a rimanere tale. L'Inter, infatti, ha dichiarato Milan Skriniar incedibile, ribadendo quanto fatto già nelle scorse sessioni di Calciomercato. Citizens che, comunque, non sembrano avere la forza economica per fare un investimento pesante a gennaio, cercando di rimpiazzare l'infortunato Laporte. Ad ammetterlo il loro allenatore, Pep Guardiola, che ha dichiarato: "Non sono affari miei, ma in gennaio non compreremo perché non abbiamo soldi per pagare grosse cifre in estate: di conseguenza non potremo farlo nemmeno a gennaio".

Un altro eventuale assalto, dunque, potrebbe arrivare solo la prossima estate. Ma l'Inter sparerà molto alto, disposta a trattare, probabilmente, solo per offerte superiori ai cento milioni di euro.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto