Napoli-Liverpool è il leitmotiv degli ultimi tempi. Le due squadre si affronteranno ancora una volta in Champions League. Il sorteggio di Montecarlo, infatti, ha abbinato i Reds ai ragazzi di Carlo Ancelotti per la seconda stagione consecutiva nel girone. Quest'anno, però, i partenopei dovranno fare i conti con un raggruppamento ben più abbordabile, visto che a parte i campioni d'Europa in carica ci saranno Salisburgo e Genk.

Il primo match del Gruppo E vedrà di fronte proprio Napoli e Liverpool. La partita è in programma per martedì 17 settembre alle ore 21.00 allo stadio San Paolo. La sfida verrà trasmessa in diretta Tv su Canale 5 e Sky Sport. Intanto, guardando ai precedenti tra le due compagini, si apprende che al momento è proprio la squadra britannica in leggero vantaggio su quella italiana.

Napoli in svantaggio negli scontri diretti contro i Reds

Il Napoli ha affrontato per 4 volte il Liverpool nelle competizioni UEFA.

Il bilancio è di 1 vittoria, 1 pareggio e 2 sconfitte, con 2 reti messe a segno, contro i 4 goal incassati. Nella scorsa stagione di Champions League, la compagine azzurra vinse per 1-0 in casa con una rete di Lorenzo Insigne. Nella sfida di ritorno ad Anfield, però, i partenopei persero per 1-0 con Mohamed Salah che segnò il goal decisivo.

I ragazzi di Jürgen Klopp riuscirono a superare il girone proprio ai danni del Napoli, vantando una migliore differenza reti.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
SSC Napoli Champions League

Nel prosieguo del torneo, la squadra inglese arrivò in finale, aggiudicandosi il trofeo.

Gli altri due precedenti, invece, riguardano l'Europa League. Nella stagione 2010/11 si registrò un pareggio per 0-0 allo stadio San Paolo, mentre in trasferta arrivò una sconfitta per 3-1. Steven Gerrard fu il grande protagonista del match: grazie alla sua tripletta realizzata nella ripresa, infatti, i Reds riuscirono dapprima a pareggiare l'iniziale vantaggio azzurro firmato Ezequiel Lavezzi, e poi ad aggiudicarsi il confronto.

In quell'occasione, gli uomini di Walter Mazzarri superarono il raggruppamento, anche se poi non andarono troppo lontano nella competizione.

Vedremo se stavolta il Napoli riuscirà ad imporsi contro il Liverpool che qualche settimana fa ha sonoramente battuto in amichevole, anche se tra le fila dei Reds mancava il trio d'attacco formato da Mohamed Salah, Sadio Mané e Roberto Firmino.

Durante l'amichevole di Edimburgo, la compagine partenopea è andata a segno con Lorenzo Insigne, Arkadiusz Milik e Amin Younes.

Una volta archiviato il debutto in Champions League contro il Liverpool - di cui si attendono notizie sulla vendita dei biglietti - il Napoli volerà in Belgio per affrontare il Genk nella 2ª giornata del Gruppo E, e in questo caso l'appuntamento è per mercoledì 2 ottobre.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto