È stato uno dei protagonisti dell'Inter del Triplete nella stagione 2009-2010 ed ha formato insieme all'argentino Walter Samuel una delle coppie difensive più forti nella storia dell'Inter ed in generale nella storia del calcio europeo: parliamo del difensore centrale brasiliano Lucio, che vanta una storia molto importante dal punto di vista delle competizioni vinte, non solo con l'Inter. In un'intervista alla Gazzetta dello Sport il brasiliano ha parlato della sua carriera, soffermandosi sulla prima esperienza europea al Bayer Leverkusen ma anche della sua avventura all'Inter e successivamente anche alla Juventus, dove però non giocò moltissimo.

Lucio ha parlato in termini entusiastici dell'Inter e della sua avventura a Milano, dove è riuscito a conquistare il Triplete con Mourinho e ha sperato che lo fosse altrettanto con la Juventus. Invece, come sottolineato dal brasiliano, in bianconero "non sono stato considerato come pensavo di meritare", soprattutto per i successi raggiunti con l'Inter. È stata quindi un'esperienza non ideale per l'ex difensore centrale, esperienza che è durata poco tempo.

In merito invece alla Juventus attuale, ha sottolineato che è una squadra fortissima e secondo il brasiliano è candidata alla vittoria della Champions League. In questo senso la presenza di Cristiano Ronaldo nella rosa bianconera è un valore aggiunto.

Il suo inizio europeo al Bayer Leverkusen

La sua avventura europea iniziò alla grande al Bayer Leverkusen, una società di medio livello che poi è riuscita a raggiungere anche una prestigiosa finale di Champions League.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Serie A

L'ambientamento in Germania, come sottolinea Lucio, è stato ottimo grazie anche alla presenza del suo connazionale Ze Roberto, vero e proprio riferimento nella società tedesca. Lo stesso Lucio ha poi sottolineato di ringraziare Dio per essere cresciuto al Bayer Leverkusen (era arrivato dall'International di Porto Alegre), un'esperienza fondamentale per la sua crescita professionale ed umana.

Le sue due ex squadre italiane stanno per affrontarsi in campionato

Ed a proposito di Champions League, la Juventus ha conquistato un'importante vittoria contro il Bayer Leverkusen ed attualmente è prima in classifica nel suo girone insieme all'Atletico Madrid, che ha sconfitto il Lokomotiv Mosca in Russia per 2 a 0.

Domenica è previsto il big match contro l'Inter: per la Juventus, in caso di vittoria, potrebbe essere l'occasione di superare in classifica la squadra di Conte, che ieri ha subito una sconfitta immeritata al Camp Nou con il Barcellona. Il tecnico pugliese ha in qualche modo criticato Skomina che non ha sanzionato un rigore che è sembrato netto per l'Inter.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto