Dopo la sconfitta contro la Roma lo scorso fine settimana, Stefano Pioli dovrebbe apportare alcune modifiche significative alla formazione per la partita di giovedì 31 ottobre contro la Spal, partita nella quale i rossoneri dovranno tentare il tutto per tutto pur di conquistare i tre punti e ottenere così la prima vittoria dal cambio di allenatore, a cui di utile è seguito solo il pareggio contro il Lecce ottenuto tra le mura amiche. Come riportato dall'edizione odierna della Gazzetta Dello Sport, l'allenatore rossonero potrebbe apportare un totale di quattro modifiche, schierando dal primo minuto Duarte, Bennacer, Castillejo e Piatek.

Tutti dovrebbero giocare nella loro posizione naturale, tranne Duarte, che Pioli intende schierare come terzino destro. Pertanto, si presume che i rossoneri giocheranno con tre uomini bloccati dietro quando sono in possesso, ritornando al 4-3-3 quando si difendono. Tuttavia, il cambiamento di Duarte non è l'unico significativo. Bennacer, dovrebbe per l'occasione vincere il ballottaggio con Biglia, mentre Castillejo sostituirà Suso, che è stato deludente nelle ultime settimane. Infine, il polacco Piatek, dovrebbe riprendere il posto dal primo minuto dopo che per due partite di fila gli è stato preferito il portoghese Leao.

Leao criptico sul suo Instagram

Dopo un buon inizio di stagione, Rafael Leao è mancato un po' nelle sue ultime due partite. Da quando è stato spostato al centro da Stefano Pioli, il giovane ha sofferto molto rispetto al suo ruolo naturale, ricevendo critiche dai tifosi milanesi, il che è comprensibile data l'attuale situazione del club. Molti vorrebbero vedere Piatek dall'inizio, dato che il polacco appare l'unico in grado di cambiare le sorti di una partita e che, entrando dalla panchina, ha segnato contro il Lecce disputando un buon finale.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Serie A Milan

Pubblicando una storia su Instagram, Leao ha risposto alle critiche dei tifosi rossoneri scrivendo: "Continuano a dubitare di me, quindi devo dimostrare nuovamente chi sono".

Milan, idea Rakitic per gennaio

Il Milan ha bisogno di alcuni giocatori esperti per bilanciare la squadra. Pertanto, a quanto pare, i rossoneri si concentreranno su questo aspetto durante la finestra di mercato di gennaio. Come riportato dall'edizione odierna della Gazzetta Dello Sport (via MilanNews.it), l'idea porta ancora ad un giocatore croato, dopo che i rossoneri hanno provato per Modric in estate.

In effetti, Boban avrebbe messo gli occhi su Rakitic del Barcellona: il centrocampista non è più considerato incedibile dal club catalano. Inoltre, lo stesso 31enne vorrebbe iniziare una nuova avventura altrove, secondo il rapporto. Accettando un'offerta dal Milan, potrebbe giocare ancora qualche anno in club di livello e successivamente potrebbe optare per soluzioni meno impegnative. Per il Milan il prezzo del giocatore è conveniente, ma l'ostacolo principale è l'ingaggio. I rossoneri potrebbero però cedere alcuni esuberi per far posto a Rakitic.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto