Saltato in estate per motivi ancora imprecisati - forse il lauto ingaggio richiesto o le perplessità di Aurelio Andreazzoli - il nome di Ben Arfa starebbe tornando prepotentemente di moda in casa Genoa. Il trentaduenne francese, rimasto tra gli svincolati dopo aver fallito il grande salto tra i big, medita di tornare in pista, e potrebbe quindi valutare una chiamata del club ligure ora che sulla sua panchina siede Thiago Motta.

Ben Arfa, svincolato di lusso che fa gola al Genoa

L'attuale tecnico rossoblu ha giocato insieme a Ben Arfa durante la sua esperienza al Paris Saint-Germain. Motta, quindi, conosce molto bene il talento dell'ex compagno di squadra, compresi pregi e difetti caratteriali. Probabilmente è convinto di potergli trasmettere equilibrio e di riuscire a sfruttare al meglio la sua classe per rivitalizzare l'attacco "dormiente" del Genoa che necessita di rinforzi dal mercato di riparazione.

Come anticipato in precedenza, la società genovese ci aveva già provato la scorsa estate, poi qualcosa è andato storto. Nemmeno con i cugini della Sampdoria Ben Arfa aveva trovato l'accordo, si vocifera per motivi di ingaggio. L'attaccante, infatti, è abituato a stipendi faraonici, avendo indossato le maglie di alcuni top-club europei, tra cui il Marsiglia e il Psg. È chiaro però che se vorrà rilanciare la sua carriera, dovrà rivedere le proprie pretese e ripartire da zero, con una fiducia tutta da riconquistare ma con le carte in regola per riuscirci.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Calciomercato Genoa

Il Genoa ci starebbe pensando seriamente con il beneplacito di Thiago Motta, che vedrebbe di buon occhio anche Younes, pallino del presidente Preziosi. L'orientamento offensivo del tecnico si sposerebbe perfettamente con l'arrivo di nuovi attaccanti, anche se sarà necessario, nell'eventualità, trovare il giusto equilibrio in campo.

Al momento non risultano ancora incontri tra le parti, ma pare che il club ligure sia sul pezzo e, un po' a sorpresa, starebbe cominciando a muoversi per gennaio.

Anche Younes tra i giocatori monitorati da Preziosi

Il Calciomercato non si ferma nemmeno a novembre. D'altronde è proprio in questo periodo che si possono cogliere opportunità importanti in vista della sessione invernale, e tra queste potrebbe esserci proprio lo svincolato Ben Arfa. Un nome che starebbe stuzzicando le fantasie della dirigenza del Genoa, pronta a lanciarsi sull'ennesima scommessa che, se dovesse rivelarsi vincente, potrebbe tramutarsi in un vero e proprio boom di mercato.

Novità video - Thiago Motta: "Ko meritato, ma la strada è quella giusta"
Clicca per vedere

Ottime capacità di dribbling, finte e controfinte fanno di Ben Arfa un profilo decisamente succulento. La sua eleganza nel tocco palla e l'esperienza maturata in palcoscenici internazionali potrebbero far comodo al Genoa. Restano, però, da valutare le condizioni fisiche e mentali di un giocatore che certamente ad oggi non è ancora pronto per scendere in campo dal primo minuto, e che deve soprattutto trovare continuità di rendimento.

Il Genoa ha bisogno di certezze soprattutto in attacco, e probabilmente occorrerà cercare anche elementi con caratteristiche diverse, ad esempio il classico centravanti da doppia cifra. In questo senso non si spiega l'interesse che il club continua a nutrire per Younes, altro esterno che milita nel Napoli e che il Grifone potrebbe finalmente abbracciare a gennaio. Preziosi lo insegue già da un po' di tempo: pure lui, come Ben Arfa, sarebbe un gran talento da rilanciare.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto