Questa mattina la Juventus si è ritrovata alla Continassa in vista dell'impegno di stasera contro l'Atletico Madrid, per fare la classica rifinitura pre-gara e per andare in ritiro.

L'allenamento di stamani è servito in modo particolare a Maurizio Sarri per verificare le condizioni di alcuni giocatori acciaccati come Matthijs De Ligt e Federico Bernardeschi. Entrambi sabato a Bergamo avevano accusato dei problemi fisici e l'allenamento odierno è servito ai due giocatori per capire se sentono ancora dolore oppure no.

Sia Matthijs De Ligt che Federico Bernardeschi sono stati convocati per la gara di oggi, questo è sicuramente un buon segnale e significa che i due stanno decisamente meglio. Adesso spetterà a Maurizio Sarri decidete se impiegarli dal primo minuto oppure no. La sensazione è che l'olandese sarà quasi sicuramente titolare contro l'Atletico Madrid, ma non è da escludere nemmeno la presenza del centrocampista toscano.

Nella lista dei giocatori a disposizione per la gara contro l'Atletico Madrid c'è anche Cristiano Ronaldo che sta meglio ed è pronto per tornare a guidare l'attacco bianconero.

I convocati per la gara di Champions

Dopo la rifinitura di questa mattina, Maurizio Sarri ha diramato la lista dei convocati in vista della Champions League di stasera contro l'Atletico Madrid. Il tecnico ritrova Cristiano Ronaldo, mentre dovrà ancora fare a meno di Alex Sandro e Rabiot.

Ecco la lista completa dei giocatori a disposizione del tecnico toscano: Szczesny, Buffon, Pinsoglio, De Sciglio, De Ligt, Danilo, Cuadrado, Bonucci, Rugani, Demiral, Pjanic, Khedira, Ramsey, Matuidi, Bentancur, Cristiano Ronaldo, Dybala, Higuain, Bernardeschi e Muratore.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Juventus Champions League

Sarri confermerà il 4-3-1-2

Questa sera, Maurizio Sarri non presenterà novità tattiche e confermerà il 4-3-1-2. In difesa, davanti a Wojciech Szczesny, ci dovrebbe essere la linea a quattro che dovrebbe essere composta da Juan Cuadrado, Leonardo Bonucci, Matthijs De Ligt e Mattia De Sciglio. L'olandese sta meglio e questa mattina ha fatto un ulteriore provino, che avrebbe dato esito positivo, dunque dovrebbe essere regolarmente in campo dal primo minuto e perciò Rugani e Demiral dovrebbero partire dalla panchina.

Anche a centrocampo c'è un piccolo dubbio e riguarda Rodrigo Bentancur e Sami Khedira. Il tedesco contro l'Atalanta non è sembrato al meglio e perciò resta in ballottaggio con l'uruguaiano per il match di questa sera. A completare la mediana bianconera ci saranno Miralem Pjanic e Blaise Matuidi. Ma il quesito più grande di formazione riguarda trequarti, dove resta da capire chi la spunterà fra Federico Bernardeschi e Aaron Ramsey. Al momento il gallese sembra favorito, ma Sarri prenderà la decisione definitiva solo dopo la riunione tecnica.

Novità video - Paratici e Nedved: "CR7 caso chiuso, sua rabbia è positiva"
Clicca per vedere

Sulla trequarti non è nemmeno da scartare una terza opzione, ovvero l'inserimento di Bentancur, se il tecnico toscano optasse per l'uruguaiano allora Khedira giocherebbe dal primo minuto nella mediana con Miralem Pjanic e Blaise Matuidi. In attacco, invece, non sembrano esserci particolari dubbi e al fianco di Cristiano Ronaldo ci dovrebbe essere Gonzalo Higuain.

Probabile formazione Juventus (4-3-1-2): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, De Ligt, De Sciglio; Bentancur, Pjanic, Matuidi; Ramsey; Cristiano Ronaldo, Higuain.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto