Questa pausa per le nazionali sta portando brutte notizie alla Juventus. Infatti, dopo Miralem Pjanic si è fermato anche un altro titolarissimo di Maurizio Sarri ovvero Alex Sandro. Il numero 12 juventino, nella sfida fra l'Argentina e il Brasile, si sarebbe procurato una lesione all'adduttore. Lo staff medico della Juve è stato immediatamente aggiornato sulle condizioni di Alex Sandro che comunque rimarrà aggregato alla sua nazionale. Il numero 12 juventino, però, non giocherà la sfida contro la Corea del Sud in programma nella giornata di martedì.

Una volta che il giocatore rientrerà a Torino si potranno capire meglio i tempi di recupero. Questa però, non è di certo una buona notizia per Maurizio Sarri che per la partita di sabato contro l'Atalanta non sa se potrà contare su Miralem Pjanic e Blaise Matuidi e un eventuale forfait di Alex Sandro sarebbe un ulteriore problema per il tecnico toscano.

Si ferma Alex Sandro

Nella giornata di oggi, è arrivata una brutta notizia per la Juventus. Infatti, Alex Sandro ha riportato un problema all'adduttore e per questo motivo resta in dubbio per la gara contro l'Atalanta.

Il brasiliano si è fermato durante la sfida fra l'Argentina e il Brasile è ancora non si conoscono gli eventuali tempi di recupero. Di certo Alex Skandro non giocherà la gara contro la Corea del Sud, ma resterà comunque in nazionale. Il giocatore ha già iniziato le cure nel ritiro del Brasile e poi quando tornerà a Torino si capirà meglio se e quanto dovrà stare fermo. Dunque Maurizio Sarri, in vista della gara contro l'Atalanta, ha alcuni grattacapi visto che Miralem Pjanic è rientrato in anticipo dal Bosnia per un problema all'adduttore e che Blaise Matuidi è alla prese con la frattura della cartilagine della decima costa.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Juventus Champions League

Perciò i dubbi di formazione per la partita di sabato sono parecchi. Qualora, Alex Sandro dovesse dare forfait al suo posto giocherà probabilmente Mattia De Sciglio. Il numero 2 juventino, in questa pausa è rimasto alla Continassa per lavorare e quindi sembra il candidato numero uno per eventualmente sostituire il brasiliano.

Martedì pomeriggio la Juve riprenderà gli allenamenti

Maurizio Sarri e i pochi giocatori che non sono andati in nazionale quest'oggi non sono andati alla Continassa visto che il tecnico ha deciso di concedere due giorni di riposo alla sua Juve.

La squadra riprenderà gli allenamenti nel pomeriggio di martedì. Solo quando rientreranno tutti i nazionali Maurizio Sarri avrà un quadro più completo della situazione e potrà iniziare a capire chi potrà schierare fra i titolari nella partita di sabato alle ore 15 a Bergamo contro l'Atalanta.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto