La Juventus, dopo la vittoria contro la Lokomotiv, è rimasta a Mosca e la squadra ha lasciato la Russia solo questa mattina per fare ritorno in Italia. I bianconeri sono arrivati a Torino, nel primo pomeriggio, e la squadra si è diretta immediatamente alla Continassa per preparare la partita contro il Milan. Chi ha giocato ieri, ovviamente, si è dedicato ad un lavoro di scarico, mentre il resto del gruppo ha svolto un allenamento tradizionale.

Per la sfida di domenica c'è qualche dubbio in merito alle condizioni fisiche di alcuni giocatori. Infatti, Matthijs de Ligt, martedì, non ha seguito la squadra a Mosca a causa di un problema alla caviglia, anche se trapela ottimismo per il suo recupero in vista del match contro i rossoneri. Inoltre, ieri, Cristiano Ronaldo è stato sostituito da Maurizio Sarri. Il tecnico, al termine della partita di Champions, ha dichiarato che CR7, da qualche giorno, ha un fastidio al ginocchio e questo gli causava un fastidio all'adduttore. La sostituzione di ieri del portoghese è stata a scopo precauzionale e perciò contro il Milan dovrebbe essere titolare.

Contro il Milan tornerà Cuadrado

Ieri sera, la Juventus ha dovuto fare a meno di Matthijs de Ligt e Juan Cuadrado. Il numero 4 juventino è rimasto a Torino per un fastidio alla caviglia, mentre il colombiano non è andato in Russia perché squalificato. Juan Cuadrado, adesso, è pronto a riprendersi una maglia da titolare e contro il Milan. Maurizio Sarri, domenica, schiererà il suo numero 16 in difesa al posto di Danilo.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Champions League

Il tecnico, però, nei prossimi giorni, conta di recuperare anche Matthijs de Ligt. C'è ottimismo sull'utilizzo dell'olandese per il match di domenica anche se ovviamente restano in pre allarme Daniele Rugani e Merih Demiral. Ma i dubbi di formazione in casa Juve non riguarderanno solo la difesa ma anche gli altri reparti. Infatti, a centrocampo potrebbe tornare Blaise Matuidi, ma non è da escludere che possa riposare Sami Khedira.

Perciò al posto del numero 6 juventino potrebbe giocare Rodrigo Bentancur. Inoltre, resta da capire chi agirà sulla trequarti, ieri sera, Federico Bernardeschi è andato in tribuna perché reduce da diverse partite consecutive. Dunque resta da capire se sarà lui a giocare alle spalle delle due punte oppure se toccherà ancora ad Aaron Ramsey. Non è nemmeno da scartare l'ipotesi Douglas Costa anche se il brasiliano certamente non ha i novanta minuti. L'ultimo nodo di formazione riguarda l'attacco dove resta da capire chi fra Paulo Dybala e Gonzalo Higuain affiancherà Cristiano Ronaldo.

Novità video - La Juve vola a Mosca: De Ligt infortunato resta a Torino
Clicca per vedere

Venerdì la Juve si allenerà la mattino

Nella giornata di venerdì, la Juventus sarà di nuovo alla Continassa per svolgere un allenamento mattutino e per continuare a preparare la gara contro il Milan. In questa seduta Maurizio Sarri inizierà a prendere le prime decisioni di formazione in vista della sfida di domenica.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto