Il tecnico del Bologna Sinisa Mihajlovic ha lasciato l'ospedale Sant'Orsola della città emiliana dopo aver completato il terzo ciclo di cure per la leucemia: ad ufficializzarlo è stata sua moglie Arianna che su Instagram ha postato una foto insieme al marito con la frase ''Più bella cosa non c'è, back home''. Il tecnico è atteso già giovedì a Casteldebole per guidare l'allenamento dei suoi in previsione derby emiliano contro il Parma. Successivamente, l'allenatore serbo ritornerà in ospedale per continuare le sue cure.

Nella foto si nota come Mihajlovic si mostri abbracciato alla moglie mostrando il tre in riferimento alla fine del terzo ciclo. Una bella notizia non solo per la famiglia del tecnico del Bologna, ma per tutto il calcio in generale, che in questo inizio stagione si è stretto intorno a lui e ai suoi cari. Mihajlovic era rientrato in ospedale subito dopo il match contro la Juventus, partita che aveva vissuto all'Allianz Stadium guidando da vicino i suoi ragazzi.

Il tecnico ha lasciato l'ospedale dopo il terzo ciclo di chemio

Come dicevamo, il tecnico è rientrato in ospedale subito dopo Juventus-Bologna, il 21 ottobre, e dopo un mese di cure, è uscito dal Sant'Orsola sorridente, dimostrazione evidente di come le cure stiano proseguendo in maniera ottimale.

Sarà fondamentale l'apporto del tecnico alla sua squadra, che in quest'ultimo periodo ha sicuramente accusato la sua 'assenza'. Lo stesso Riccardo Orsolini, fresco di convocazione nella nazionale italiana di Roberto Mancini (con l'Armenia è entrato nel secondo tempo realizzando un gol, servendo un assist e procurandosi un calcio di rigore), in un'intervista ha dichiarato che 'sono due settimane che non lo sento e mi sarebbe piaciuto condividere con lui questo momento per avere consigli e sostegno'.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Serie A

Bologna, resta il 'sogno' Ibrahimovic

Per il ritorno definitivo in panchina ci vorrà ancora un po' di tempo (in questa stagione Mihajlovic ha guidato sul campo i suoi ragazzi per quattro partite) ma di certo la sua vicinanza sarà importante nella partita contro il Parma. La speranza dei sostenitori bolognesi è che il tecnico possa convincere Ibrahimovic a trasferirsi nella società emiliana: secondo le ultime indiscrezioni sarebbe pronta anche la maglia numero 8 per la punta svedese, utilizzata quando era all'Inter con Mihajlovic allenatore in seconda di Roberto Mancini.

Fra l'altro si parla anche della possibile dimora di Ibrahimovic, una bellissima villa nei colli felsinei. Bologna quindi attende Ibrahimovic, e probabilmente entro il 2019 ci saranno importanti novità in merito. Sul giocatore ci sarebbe anche il Milan che vuole investire su un giocatore di esperienza e di qualità qual è la punta svedese.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto