Krzysztof Piatek non delude solo in campo, ma anche fuori. Nelle ultime ore, i social media si sono scatenati contro il nazionale polacco, anche se questa volta non per le difficoltà in zona gol. Su Twitter è emersa una foto inquietante dell'arrivo di Piatek a San Siro per lo scontro contro il Napoli, in cui i bambini che hanno accompagnato i giocatori in campo erano presenti all'ingresso e cercavano di ottenere 'il cinque' dai loro idoli. Tuttavia, l'attaccante polacco li ha ignorati, tenendo invece una specie di drink in mano.

Questo non è andato bene ad alcuni fan del Milan, già adirati per lo scarso rendimento dell'attaccante in campo, e che non hanno perso occasione per attaccarlo sul web su questioni non proprio calcistiche.

La valutazione del polacco continua a scendere

Le prestazioni di Piatek stanno deludendo, e non poco, la società rossonera. Il nazionale polacco è arrivato al Milan nella finestra di mercato nel gennaio scorso per 35 milioni di euro, dopo aver segnato 12 gol prima di Natale nel Genoa. Ha aggiunto altri nove gol in campionato per i rossoneri tra gennaio e la fine della stagione, tuttavia in questa stagione ha segnato solo una volta su azione e ha lasciato il campo tra i fischi assordanti della folla nel pareggio di sabato con il Napoli.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Serie A Milan

Contestazioni che ne minano anche una maglia da titolare per le prossime partite. Secondo i più noti quotidiani sportivi gli sarà permesso di andare in prestito se Zlatan Ibrahimovic scegliesse di tornare a Milano. Eppure Piatek ha suscitato scalpore la scorsa settimana quando ha parlato con la stazione TV polacca TVP Sport, affermando che la prossima volta che sarà oggetto di trasferimento il suo valore sarà tra 60 e 70 milioni di euro. Al contrario, secondo 'La Gazzetta dello Sport' la valutazione del 24enne sta diminuendo con il passare delle settimane. L'articolo afferma che il valore di Piatek al momento non è superiore a 25 milioni di euro, nonostante le affermazioni del giocatore.

Milan, tensione alle stelle

Prima della partita del Milan contro il Napoli nella serata di sabato 23 novembre, che si è conclusa 1-1, le telecamere hanno catturato Lucas Biglia, Ante Rebic e Franck Kessié mentre utilizzavano i loro telefoni negli spogliatoi prima dell'incontro molto importante col Napoli. Le immagini, ovviamente, sono diventate virali. Dato che tutti e tre sono stati protagonisti di una pessima prestazione sul campo di gioco, il loro atteggiamento negli spogliatoi ha fatto esplodere i fan del Milan.

Per i tifosi rossoneri, infatti, si tratta di preparazione mentale e concentrazione, ed è certamente strano che gli sia stato permesso di avere i loro telefoni prima di un match così importante per il popolo rossonero. A spegnere il caso, però, ci ha pensato il tecnico rossonero Stefano Pioli che, raggiungo da 'La Gazzetta dello Sport', ha spiegato che i suoi giocatori stavano studiando la squadra avversaria tramite un'app fornita dallo staff rossonero.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto