Mancano 10 giorni alla chiusura dell'anno solare 2019 ed una sola partita alla chiusura del campionato in vista delle vacanze natalizie, poi si riprenderà a gennaio. Il Napoli di Gennaro Gattuso dovrà vedersela con il Sassuolo di De Zerbi, una trasferta insidiosa quella del Mapei Stadium. Sarà un bel faccia a faccia quello tra Gattuso e De Zerbi. Due giovani tecnici che fanno della loro tenacia un'arma vincente. Considerando il momento storico del Napoli, una serie negativa di risultati mai vista nella storia del club, qualunque squadra potrebbe essere pericolosa ed insidiosa da affrontare, nonostante la palese differenza di organico tra gli emiliani e i partenopei.

Chiaramente la rosa del Napoli è più completa e dispone di campioni che fanno delle loro doti tecniche e individuali l'arma in più di questo Napoli. Tuttavia gli esperti e gli addetti ai lavori considerano il Napoli incompleto, una macchina sprovvista di qualche elemento fondamentale che completerebbe l'organico. Per questo motivo il Napoli pensa già alla prossima sessione di mercato, quella invernale, per correre ai ripari e portare a termine qualche acquisto giusto. Tanti sono stati i nomi che sono usciti fuori dal cappello ma concretamente solo 2 al momento sembrerebbero essere destinati a poter vestire la maglia azzurra.

Parliamo di Sofyan Amrabat e Amir Rrahmani, rispettivamente centrocampista e difensore dell'Hellas Verona. Il Ds Giuntoli avrebbe raggiunto degli accordi intermedi e pare stia per chiudere definitivamente per entrambi i giocatori, mancherebbero alcuni dettagli da discutere, riguardanti le cifre.

Rrahmani e Amrabat potrebbero vestire l'azzurro

Cristiano Giuntoli, ds del calcio Napoli, ha inquadrato in Amrabat e Rrahmani, i profili adatti per il Napoli del futuro.

A giugno la società azzurra sarà soggetta ad una vera rivoluzione, in molti partiranno. Tra chi ha il contratto in scadenza e chi non ha più le giuste motivazioni, in molti lasceranno Napoli. Questo significa ripartire dalle nuove generazioni. Il quotidiano il Corriere dello Sport, nelle colonne della sua edizione odierna, parla di un doppio colpo in programma per il Napoli: Sofyan Amrabat e Amir Rrahmani.

Sofyan Amrabat piace molto al Napoli e lo stesso centrocampista marocchino, con cittadinanza olandese, non ha nascosto il suo desiderio di volersi trasferire alle pendici del Vesuvio. Se ne parlerà direttamente a giugno, visto che Amrabat ha già giocato, in questa stagione, con la maglia del Brugge e quella del Verona. Per poter vestire la maglia del Napoli dovrò aspettare la prossima stagione, ma il Napoli vorrebbe bloccare il giocatore e lasciarlo in prestito al Verona fino all'estate. Stesso discorso vale per Amir Rrahmani, difensore centrale molto duttile, utile sia in una difesa a 3 che in una difesa a 4 e adattato qualche volta anche a terzino.

Novità video - Napoli, intesa col Verona per Amrabat e Rrahmani
Clicca per vedere

Il difensore di origine Kosovara classe 1994, dotato di intelligenza e tecnica, misura anche 192 centimetri, una qualità da non sottovalutare. Il Verona chiede 12 milioni di euro ma il Napoli parte da una base d'asta più basse e pensa ad una doppia offerta per entrambi i giocatori: 30 milioni.

Segui la pagina SSC Napoli
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!