L'arrivo di Gennaro Gattuso a Napoli ha generato consensi e dissensi. In molti hanno apprezzato il nuovo tecnico, altri invece hanno contestato l'ingaggio di un allenatore che, secondo il parere dei tifosi, non sarebbe in grado di fare meglio di quanto fatto da Carlo Ancelotti. L'effetto Gattuso intanto inizia a farsi sentire: il San Paolo, per l'incontro con il Parma in programma per sabato, dovrebbe infatti tornare a riempirsi come un tempo. Con l'arrivo di Gattuso sicuramente nella finestra di mercato di gennaio qualcosa succederà, qualcuno potrebbe partire e qualcuno potrebbe arrivare.

I nomi sono tanti, anche se uno piuttosto fattibile resta quello di Sofyan Amrabat. Il centrocampista di origine marocchina, con cittadinanza olandese, è entrato nel mirino del Napoli e il Verona sarebbe intenzionato a cederlo. Le parti avrebbero quasi trovato l'accordo definitivo che potrebbe prevedere il trasferimento di Amrabat a Napoli. Il giocatore si troverebbe nella condizione di non poter vestire la maglia azzurra prima dell'estate, quindi l'operazione servirà solo a bloccare le possibili incursioni di altri club.

Napoli e Verona discutono il trasferimento di Amrabat

Sofyan Amrabat è un calciatore di origine marocchina con passaporto olandese. Cresciuto nelle file di Utrecht e Feyenoord, nel 2018 passa al Club Brugge che lo cede in prestito all'Hellas Verona. In Italia mette in mostra le sue qualità finendo sotto i riflettori di molti club, tra i quali quelli del Napoli. Il centrocampista, dalle caratteristiche difensive uniche, sarebbe un ottimo sostituto di Allan per il centrocampo azzurro, un forte innesto per Gattuso.

Giuntoli gli ha messo gli occhi addosso e starebbe trattando con il Verona l'acquisto del giocatore. Considerando che Amrabat si trova a Verona a titolo di prestito, il club gialloblu dovrebbe versare nelle casse del Brugge una somma pari a 3,5 milioni di euro, somma che riprenderebbe poi dalla cessione definitiva del giocatore al Napoli. L'accordo con il club azzurro è quasi stato raggiunto: il Napoli offre una cifra che si aggira intorno ai 15-16 milioni, di contro il Verona ne chiede 20.

Un incontro a metà strada accontenterebbe entrambe le parti, in quel caso mancherebbe solo il 'si' del giocatore. Forte è anche l'interesse dell'Inter, che ha messo nel mirino Amrabat. Tuttavia il Napoli al momento si trova in pole e vorrebbe chiudere l'affare entro la sessione di mercato di gennaio, quadruplicando l'ingaggio del giocatore: al momento Amrabat guadagna infatti 300mila euro a stagione.

L'operazione, qualora dovesse concludersi con successo, prevederebbe il trasferimento di Amrabat a fine stagione, a giungo. Il motivo è semplice: Amrabat ha già giocato, nel corso del 2019, con due maglie, quella del Brugge e quella dell'Hellas.

Limite insuperabile che lo costringerebbe ad indossare la maglia del Napoli solo dall'anno prossimo, dalla stagione 2020-2021.

Segui la pagina SSC Napoli
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!